Decreto Bondi

16 01 2010

Da IsolaNews e da altri siti ci giunge notizia del nuovo decreto Bondi. Ecco di seguito di che cosa si tratta:

Nuove tasse in vista e stavolta sarà il settore tecnologico ad essere colpito.

Sì perché cellulari, decoder, computer, lettori mp3 e qualunque altro dispositivo che abbia una memoria sarà tassato, fra qualche giorno.

Lo stabilisce il decreto firmato il 30 dicembre scorso dal ministro dei Beni e delle attività culturali Sandro Bondi.

Ma andiamo con ordine. In pratica, questo nuovo decreto aggiorna ed estende il cosiddetto “equo compenso”. L’equo compenso è una somma che i produttori dei beni tecnologici pagano a Siae a “compenso” della copia privata, in virtù del fatto che l’utente possa utilizzare queste tecnologie per fare una legittima copia personale di cd e dvd acquistati.

L’equo compenso, fino ad oggi, pesava solo su cd, dvd e masterizzatori. Adesso invece peserà su tutti i prodotti dotati di memoria, un bel salto. Pensate che se la Siae prima dall’equo compenso ricavava circa 70 milioni di euro, dal 2010 passerà a circa 300 milioni, un gruzzolo niente male insomma. E cosa faranno i produttori? Naturalmente scaricheranno, almeno in parte, questa nuova tassa sui consumatori come del resto è avvenuto con cd e dvd.

Nel corso di un anno una famiglia media spenderà in più 100 euro grazie al decreto Bondi. Comprando dotazioni tecnologiche o prodotti Hi-Tech, senza saperlo, si vedrà costretto a pagare una quota, nascosta, per l’equo compenso. Per remunerare, cioè, gli autori per il presupposto mancato compenso dovuto alla copie dei contenuti – musicali, audio, video – che i consumatori faranno per uso privato.

Esempio: scaricando legalmente un brano da iTunes, il consumatore sta già pagando per le copie private. Poi paga l’equo compenso sul pc. Poi quello sull’IPod. Decisamente un po’ troppo. Anche per un Governo che dichiara di voler fare gli interessi delle famiglie italiane.

Costo annuo dell’equo compenso per una famiglia
Prodotti acquistati Quota di equo compenso (in euro)
Confezione di 20 CD da 80′ 5,87
Confezione di 20 DVD da 4.7 GB 8,20
Una Memory Card da 2 GB 0,10
Due Memory Card da 4 GB 0,40
Una Memory Card da 8 GB 0,24
Una chiavetta USB da 4 GB 0,36
Una chiavetta USB da 8 GB 0,72
Hard Disk esterno da 1000 GB 10,00
iPod Classic 160 GB 16,10
Lettore Mp3 16 MB 9,66
Videoregistratore con hard disk integrato da 250 GB 22,54
Un telefonino multimediale 0,90
Console videogiochi con memoria da 120 GB 6,44
Decoder DGTV con hard disk integrato da 160 GB 16,10
Hard disk esterno multimediale da 640 GB 12,88
Totale 110,51
Annunci

Azioni

Information

9 responses

16 01 2010
Sandro

E noi paghiamo !!!!
Scusa ma l’articolo è uguale a quello di isolanews, come fai a dire da isolanews e da altri siti !!!

17 01 2010
Marco

Io l’articolo l’ho preso da IsolaNews ma non è l’unico che ne parla…

16 01 2010
S. Silvio

siete voi che votate qst schifo di governo..

19 01 2010
Fata Morgana

domanda : quello del mortadella e paolo schioppetta, era miglore ?

21 01 2010
S. Silvio

nn era peggiore di questo.. appunto per questo condivido la linea grilliana

23 01 2010
Fata Morgana

Ecco…bravo/a continua la condivisione, intanto lui ingrassa alle spalle vostre, inoltre toglie voti all’opposizione e Silvio va alla GRANDE.
Forza Silviooooooo.

25 01 2010
S. Silvio

fata… berlusconiana…

23 01 2010
ANARCHIA

Meno tasse, piu lavoro, la crisi è agli sgoccioli, l’economia si rialza, siamo un paese forte, gli italiani sono piu contenti. Queste sono le parole dei topi che stanno la, a Roma. Ogni scusa è buona per tassare tutto e per impoverire sempre di piu le persone. Ma veramente vi piace cosi tanto questo governo ? Oh dico a voi berlusconiani !!!!!! Ma vi piace cosi tanto buttare soldi ? Cavolo, dateli a me piuttosto. Io nn riesco a capire da dove provengano soggetti cosi, nemmeno il duce o Hitler tassava in quel modo, nemmeno uno che si beve 3 bottiglie di vino arriva a tanto. Spero solo che uno ad uno finisca in una camera a gas altro che il duomo in faccia.

25 01 2010
S. Silvio

no alla violenza… a parte che cn Silvio!!!
come la legge: è uguale per tutti tranne che per lui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: