Cave: pronta la strada nell’area comunale

8 03 2009

soprasotto2di Ivan
Come ricorderete, due estati fa ci fu un accordo tra il Comune di Bottanuco e i cavatori, che prevedeva, tra le altre cose, la cessione al Comune di 100.000 metri quadri di aree. Una prima parte è già diventata comunale, ed è quella che vedete nelle foto (per orientarvi, la Chiesina di Benbrusat è nei cerchietti rossi). L’accordo stabiliva anche che i cavatori, a loro spese, rendessero agibili quelle aree in modo che i cittadini potessero utilizzarle. Così è stata realizzata la strada carrabile che vedete sopra, cementificata, che parte dalla chiesina di Benbrusat e arriva fino al prato sottostante (il dislivello rosso indicato nella foto sotto, ovviamente, mostra tutto lo strato di sabbia/terra che è stato cavato). Il prato nella foto è già comunale, mentre la parte restante del pianolo, che si estende verso destra, lo diventerà in futuro: è lì che sono stati ipotizzati i famosi “Cerchi di Leonardo”, un progetto che però è stato sospeso. La nuova strada al momento è chiusa, l’area è ancora recintata, perchè in settimana ci sarà un sopralluogo dell’Amministrazione con il Presidente del Parco Adda Nord. Si valuterà, infatti, il lavoro svolto dai cavatori e l’opportunità di apportare migliorie (ad esempio aggiungere una staccionata lungo la strada). Tra i cittadini c’è chi ha fatto un’osservazione: gli alberi piantati sarebbero stati presi da un boschetto lì vicino, si tratterebbe quindi di esemplari adulti che difficilmente si svilupperanno. Anche questo dovrà essere verificato.

Annunci

Azioni

Information

17 responses

9 03 2009
andrea

ma in quel prato che si fa? a questo punto mettiamoci i tavolini e facciamo un’area picnic, tanto devastazione per devastazione…

9 03 2009
Albe

I have a dream.. trasformare l’area cave in area feste…

9 03 2009
Mauri

Ma voi siete fuori. Per fare una cosa del genere vuol dire creare dei parcheggi, vogliamo riempire di auto la riva dell’Adda?

9 03 2009
A.

Si parla di 20 giorni l’anno.
E poi si potrebbero studiare soluzioni per creare percorsi senza dover far parcheggiare lì.
Capisco che il vero problema però è il parco adda nord.

9 03 2009
Steve Vay

Albe, la tua idea è perfetta…

9 03 2009
Mauri

A me continua a sembrare follia. Passino i pic nic perchè in teoria uno va alla ricerca del contatto con la natura, ma al Rockisland…

9 03 2009
A.

Basterebbe che ci fosse il totale impegno da parte di chi gestisce l’area feste nel restituirla esattamente come trovata.
Non mi sembra che la zona attuale subisca annualmente alcun danno dopo le feste (se vogliamo al massimo il buco della pianta), non vedo quindi cosa potrebbe creare problemi nell’utilizzare quell’area.
Si toglierebbe il disturbo alla gente del paese, si utilizzerebbe un’area altrimenti abbandonata, e sarebbe zona di grande interesse paesaggistico.
Si potrebbero organizzare contemporaneamente alle feste delle manifestazioni del tipo “tieni l’Adda pulita” dove ci si impegna come paese nella raccolta dei rifiuti.
Insomma, io non ci vedo nulla di male, solo vantaggi.
Ditemi quali sono.

9 03 2009
Anonimo

X IVAN

non hai notato dei pozzetti rossi ??????

9 03 2009
Ivan

pozzetti rossi? ma intendi le enormi pozzanghere?

10 03 2009
Steve Vay

Lodevoli iniziative!!! e poi i, terrebbe lontano dai centri abitati il casino!!!! e poi perlomeno finalmente valorizzeremmo il nostro parco… che fin’ora ha solo dato grattacapi….

10 03 2009
Anonimo

…. no

tutta quella bella serie di carotaggi
che dovrebbero indicare dove passera’ la pedemontana

a dimenticavo a fine mese l’elenco dei terreni espropriati .

http://www.bergamonews.it/provincia/articolo.php?id=7986

10 03 2009
♀ pierfranco ♀

Grazie Contadini !
Siamo ad una fase in cui tutto peggiora, naturalmente per colpa nostra. A pagarne le spese maggiori è però la Flora e la Fauna. Proprio loro che non centrano nulla, che non fanno nessuna corsa all’oro ma si muovono secondo natura. Il mare in italia, detto dal bollettino nautico si sta sempre + ammalando, la Flora svanisce giorno per giorno, ne resta unpò sulle alte montagne, ad es. sulle Dolomiti. Molto in alto c’è qualche orso che purtroppo da una settimana è nel mirino dei cacciatori per via della nuova legge sulla sicurezza. ( Io non ho mai sentito che una persona è stata sbranata da un orso in italia ). Non ha senso una legge come questa, ha senso che chi l’ha fatta vuole che il suo nome figuri nel libro delle leggi; giusto per dire: « ci sono anche io… ». A parte questo, un abitante di Bottanuco una volta poteva cibarsi del pesce d’acqua dolce, di lepri e conigli selvatici che stavano tra il bosco e il fiume, ma è arrivato il politico, l’imprenditore e l’operaiaccio ad inquinare il fiume, a togliere alberi e terreno per cavare. Bottanuco aveva questo optional, di norma si cibava del suo proprio lavoro: di pane, di latte, di carne bovina, equina, ovina e di maiale, di verdura e di frutta. Poi è arrivato il politico, l’imprenditore e l’operaiaccio a cancellare gli ettari di terreno per farci una casa attaccata all’altra, una fabbrica ed un capannone. Mentre crescevamo i nostri genitori ed i nostri parenti ci hanno abituato a valorizzare gli imprenditori ed i politici, perchè si sono fatti i soldi. Oggi siamo arrivati al punto da stimare ed innalzare un imprenditore, un politico sia per il loro carattere determinante sia per l’attività tanto difficile che svolgono. Chi li contesta è visto come un invidioso od un lamentone, oppure anarchico. Mai nessuno, nel tempo ha detto che gli agricoltori sono la nostra speranza, mai nessuno ha detto che forse la ricchezza maggiore spetterebbe a loro. Eppure la realtà è che finchè avranno la voglia o la possibilità di coltivare noi mangeremo, la nostra dieta potrà essere completa solo se gli agricoltori continueranno ad esistere e lavorare per noi, poichè tutti gli uomini e tutte le donne che sono vivi dipendono da loro, Voi non siete d’accordo ? Grazie Contadini, la mia + grande stima…

11 03 2009
A

Pierfranco, io ti voglio sinceramente bene, però ogni volta non puoi ripercorrere la storia dell’uomo dalla preistoria ad oggi per scrivere un commento..

L’uomo è il peggiore parassita che questo pianeta abbia mai avuto, l’unico essere animale che non è stato in grado di adattarsi all’ambiente circostante ma che lo ha dovuto modificar per viverci.

Lo sappiamo tutti, ora restiamo sull’attualità.

Magari con 100 battute.

11 03 2009
♀ pierfranco ♀

Ma si lo sò, è solo che per mettere in risalto unpò di buon senso ci vogliono pure degli esempi. Sono io il primo ad utilizzare mezzi moderni sia per lavoro sia per comodità, ma certo non mi passa per la mente di fare una legge sugli orsi, oppure di cancellare la flora per arricchirmi. Certo i soldi fanno comodo a tutti ma ci sono modi e modi.

14 03 2009
postino

Mi sembra un’idea difficilmente fattibile quella dell’area feste per il fatto soprattutto, dell’assenza di parcheggio.
Crearne uno in quella zona mi sembra un ‘idea folle, anche perchè la stradina che scende al pianoro non è facilmente praticabile dalle auto, troppo pendente e stretta, e poi la stradina che scende da san giorgio è altrettanto stretta e sterrata…e visto che la gente non ha voglia di usare le proprie gambe, l’idea mi sembra quantomeno impossibile
Siamo più realisti: piantiamo NUOVi alberi, magari anche abeti o pini, in modo da ripristinare il bosco che c’era prima, con relativa zona pic nic, giochi, area verde 😉

15 03 2009
Steve Vay

anche… ma farei un bel posto per i giovani con un palchetto in modo che i gruppetti del paese possano suonare senza dar fastidio…

22 03 2009
ROMEO

IL POLMONE DELL’ADDA DEV’ESSERE TUTELATO A TUTTI I COSTI: UNIAMOCI PER COMBATTERE QUESTE PAZZE INIZIATIVE.
EVITEREMO IL DEGRADO, LA DROGA E …………………….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: