Don Carlo e Giuseppe, arrivi e partenze

21 09 2008

di Ivan
Si avvicina il momento dell’alternanza dei parroci a Bottanuco, così cerchiamo di riassumere il calendario degli «arrivi e partenze». Don Giuseppe resterà a Bottanuco fino al 5 ottobre, poi comincerà il trasloco a Osio (a lato potete vedere la sua futura casa). Il vero ingresso nella nuova Parrocchia sarà sabato 18, mentre domenica 19 si terrà la festa d’insediamento. I cittadini di Osio avranno occasione di conoscerlo già domenica prossima, 28 settembre, perché Don Giuseppe sarà presente al saluto del loro attuale parroco, che andrà in pensione anche se resterà operativo in paese (Osio Sotto avrà 5 preti, Don Giuseppe compreso). Don Carlo sarà ufficialmente parroco di Bottanuco dal 2 ottobre, ma la vera festa d’ingresso è fissata per domenica 12, quando arriverà in una via papa Giovanni (all’altezza della biblioteca) addobbata per l’occasione. Don Carlo ha già salutato la sua Parrocchia di Sovere, e mentre aspetta il trasloco di Don Giuseppe si è trasferito a Chignolo. Come già detto, si stanno preparando tre giorni di festa per la partenza di Don Giuseppe, dal 3 al 5 ottobre. Per quanto riguarda i regali, i parrocchiani gli hanno donato una nuova cucina, mentre il Comune, oltre alla cittadinanza onoraria, gli offrirà un rinfresco e una medaglia d’oro con inciso lo stemma del paese (spesa massima presunta di 500 euro).

Annunci

Azioni

Information

30 responses

22 09 2008
Anonimo

W DON GIUSEPPE BOSIO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

22 09 2008
andrea

ci sarebbe da fare un commentino sulle ultime tre righe ma mi astengo, oggi è lunedì e mi sento buono.

22 09 2008
Pippo Baudo

Attendo articolo sui nuovi sanitari del Don, e poi sul nuovo ostensorio.

w la vera carità cristiana, se da qualche parte esiste ancora.

22 09 2008
Mauri

Al di là che questi regali comunali non mi garbano, perchè paghiamo noi ma il regalo è come se lo facessero loro, ma siamo sicuri che don Giuseppe gradisca una medaglia d’oro? Capisco i regali utili, ma una medaglia d’oro, che è il simbolo della cosa costosa e inutile, mi sembra davvero fuori luogo per un prete.

22 09 2008
andrea

mauri mi hai tolto le parole di bocca!

22 09 2008
ma sopratutto

una cucina da 5000 e passa euri?!?!?!?(presumo)
come dice pippo w la carità cristiana!se io ero un don la rifiutavo…un fornelletto un armadietto e via!non era più sibolico e commovente un bel video filamto con interviste ai parrocchiani e momenti salienti della vita di don giuseppe?!?!?
1, 50 euro di dvd 2 o 3 orette di tempo…e un bel ricordo non consumistico per lo meno!anche perchè se cambia parrocchia ancora che si fa si porta via la cucina?!?!?!?!?bhaaaa!

22 09 2008
ila

dopo 21 anni non puoi dargli solo un dvd. io sono contenta della cucina, perchè è un regalo utile e penso che sarà contenta anche la sua “perpetua” (non so se c’è un sinonimo più corretto) che deve fare da mangiare. forse è vero che esisono cucine più economiche, tipo ikea, ma se costa così ci sarà un motivo, vuol dire che è fatta meglio e durerà negli anni. piuttosto mi scandalizza di più la medaglia d’oro, quella sì che non serve a niente…

23 09 2008
mv

da sito di informazione mi sembra diventato un sito di pettegolezzo!

23 09 2008
Ale

X il comune: facile fare i regali con i soldi degli altri.

23 09 2008
Pippo Baudo

Un bel catenozzo d’oro mauri! almeno può farsi una medaglia da mettere al collo tipo Mc Hammer.

p.s. basterebbe un crocifisso qualunque di un vescovo qualunque, per sfamare mezza africa.

(w i papaboys, fonte di grande ispirazione)

La carità cristiana non è mai esistita. Esiste gente che pensa di pararsi il culo andando ogni tanto a messa e facendo un regalino alla parrocchia, come se fosse un portale per accedere direttamente al paradiso. Ma quando c’è da dare da mangiare alla gente che ne ha veramente bisogno, quando c’è da comprare attrezzature per famiglie senza una casa, questi topi tornano sulle loro zampette a nascondersi in casa.

Se esiste veramente un dio, di sicuro questa gente in paradiso non ci finisce.

23 09 2008
MS

Pippo, stai invocando una rivoluzione culturale/religiosa che è decisamente lontana dal venire. Una rivoluzione che deve partire dall’alto, non si può cominciare da Bottanuco.

23 09 2008
drugo

le rivoluzioni non partono mai dall’alto, e’ dal basso che bisogna iniziare a dare segnali,
e’ da “noi” che i segnali devono arrivare, se aspetti gli altri vuol dire che ti tiri fuori,
che speri che qualcun’altro faccia quello che “tu” (non inteso in senso personale) non vuoi iniziare a fare.

23 09 2008
ma sopratutto

forza pippo forza drugo!!!!!!!!dal basso dal basso dal basso!!!!
non basta un dvd!?!?!?!?!?èèè??????
un regalo no si basa sui soldi…più costa più è bello!!!!
mamma mia quanti bei cristiani a bottanuco!

23 09 2008
Pippo Baudo

No Ms ha ragione drugo. Questo tipo di rivoluzioni devono partire dal basso.
Quando la gente si renderà conto che si può credere in dio e pregare senza gettare soldi nelle casse di uno degli stati più ricchi al mondo (inizia per Va e non finisce per culo) allora forse potremo sperare in un domani migliore per tutti noi. Io non credo in Dio, o forse si, ma sicuramente non credo in una delle istituzioni più truffaldine e dominatrici che esista sulla terra.
Siamo diventati una nazione di maleducati, menefreghisti, fascisti e ignoranti anche grazie a loro.

23 09 2008
ila

secondo me stiamo degenerando a tirare in ballo il vaticano. don giuseppe ci lascia dopo 21 anni, ha bisogno di una cucina nuova e ci è sembrato bellissimo e utilissimo regalargliela! se questa rivoluzione deve partire dal basso, cominciate voi a vendere tutto e a devolverlo ai poveri, poi vi fate intervistare dal tg1 e magari altra gente seguirà il vostro esempio. mi sembra un bel modo per cominciare, non togliere un regalo a una persona a cui siamo legati da 21 anni!

23 09 2008
drugo

io non sono legato al don, non lo conosco proprio.
io non sono cattolico, non devo nessuna osservanza al vangelo e alla poverta’ come valore e condizione sine qua non per l’accesso al regno dei cieli.
Tu (io preferisco parlare col tu, non col voi) puoi regalare quel che vuoi al don, non ho mai detto il contrario, sei libera di fare quel che vuoi, e io sono libero di commentare di conseguenza e di stupirmi della differenza che vedo tra il comportamento dei cattolici e i precetti dei cattolici.

Se fossi cattolico al don avrei regalato un bigliettino con su scritto “abbiamo fatto una colletta e fatto questo e quest’altro con i soldi, certi che questo gesto di carita’ le faccia piu’ piacere che ricevere una cucina nuova fiammante”.
Se e’ davvero la persona straordinaria che tutti dite non capisco molto la vostra scelta, tutto qua’.

L’impressione mia e’ che spesso chi si definisce cattolico non si pone troppi problemi nel tenere in scarsa considerazione i suoi testi sacri di riferimento, immagino sia una conseguenza di tante cose che non si possono approfondire qui’.
Da questo punto di vista, pur non condividendo nulla nemmeno con loro, i musulmani o gli induisti mi paiono mediamente piu’ integri, mi danno l’impressione di avere una fede piu’ salda, di credere veramente in quello che c’e’ scritto nei loro testi sacri, ma forse dipende solo dal fatto che abito lontano da loro, non so.

Dopodiche la mia speranza e’ sempre che tutte le religioni spariscano dalla faccia della terra, che la storia e’ piena di sangue grazie a loro e alle patrie.

23 09 2008
Kib

Sono pienamente d’accordo con drugo…

23 09 2008
pierfranco

Beatus Vir
A proposito di Cristianesimo, io sono molto curioso e mi piace essere informato fino in fondo, forse l’ho già detto da qualche parte che non mi ritengo Cristiano ma prediligo la Filosofia Taoista e Buddista. Oggi, il Vangelo andrebbe cambiato perchè sono state fatte scoperte importanti, innanzi tutto ciò che è scritto nel Nuovo Testamento è vero forse il 30% sulla vita di Yeshay. A proposito, non si è certi quale fù il vero nome, dalla translation ebraica dovrebbe essere ” Yeshay “, Gesù è solo una traduzione italiana e apocrifa. Comunque io personalmente credo proprio che sia esistito e sia stato un profeta molto famoso in quel periodo. Oggi, forse non è + tempo per parlare dei ” 4 Evangelisti “, perchè è emerso un nuovo Vangelo: il Vangelo secondo Giuda. È stato studiato prelevandone alcuni piccoli pezzi ed il manoscritto è risultato originale con una tolleranza di 60 anni. Quest’ultimo afferma che Giuda era l’amico + vicino a Yeshay, e fu da Lui stesso la decisione di tradimento per liberarsi dal corpo. Quindi Giuda eseguì un ordine ben preciso dato da Yeshay. Una notizia come questa al Vaticano farebbe ridere le mura, per sapere queste cose non ci vuole la Tv, ci vuole l’Web, un sistema di informazione impossibile da controllare. Una delle ragioni che mi spinge a simpatizzare per le Filosofie Taoiste, Shaolin e Buddiste, è la verità dispersa nell’aria, detta e insegnata, il Cristianesimo ( scusate se sono maleducato ) è unpò la Religione degli Ignoranti, di quelli che hanno paura, di quelli che non hanno la forza di urlare e di pensare alla logica delle cose. Ho citato una volta o due Don Giuseppe per via dei temi verso di Lui, detto questo potrebbe sembrare una contraddizione ma non lo è, la mia ammirazione è per l’uomo che è, non per l’abito! L’abito cristiano riserba cose non molto simpatiche dentro di me, potrei farne un esempio: se io un giorno mi presentassi ad un Cardinale o addirittura al Papa chiedendone un incontro non solo mi verrebbe negato ma non sarei neppure preso in considerazione, se lo facesse invece un rappresentante politico l’incontro andrebbe certamente a buon fine. In teoria dovrebbe funzionare così, il grado cristiano ha sempre avuto questa filosofia, sta di fatto che, sia io che il rappresentante siamo due uomini comunque, ma per i rappresentanti cattolici molto diversi questo è sicuro; ecco perchè non amo il Cristianesimo. Ho letto gli ultimi post scritti da Voi e sono quelli che + mi piacciono, sopratutto che le Religioni sono segnate dal sangue. Si, è verissimo ed è vero anche che a praticarle sono sopratutto i ciechi o delle macchine. La cosa che mi fa veramente bollire il sangue è che nessun rappresentante della Chiesa italiana abbia citato una sola volta gli omocidi di quest’ultima Estate ai Buddisti, ne sono morti parecchi ma nemmeno colui che porta le scarpe da 1000 € di Praga si è impietosito, cioè Ratzinger. Non ne parla Lui, non ne parlano i Cristiani, ossia molti di Voi che scrivete ogni giorno parlando dello Spirito Santo, di Dio, di Pace etc etc. Io non do nessun consiglio ne tantomeno sono un Maestro, seguo soltanto la logica delle cose e credo che tutti dovremmo alzarci al mattino e fare semplicemente quello che ci sentiamo di fare perchè la vita è nostra e va vissuta nel miglior modo possibile. Il Cristianesimo probabilmente si opporrebbe a queste decisioni ma se non esistessero leggi e non esistessero Religioni la gente sarebbe + contenta e meno impaurita, del resto è anche un Businnes il Cristianesimo e il Vaticano ne è la prova concreta di come un piccolo Stato si mantenga da solo.

24 09 2008
Pippo Baudo

@Ila. Ognuno è libero di fare quello che vuole, è assolutamente vero. Ma come tu sei libera di fare gli affari tuoi, di spendere i soldi che vuoi, di pregare come ti pare e piace e credere in ciò che vuoi, anche io vorrei essere libero di fare e decidere della mia vita, senza che ad ogni passo la vostra religione debba mettere becco nella mia vita.
L’Italia dovrebbe essere uno stato laico, e invece ancora ieri la Cei si è permessa di mettere becco nella situazione famigliare della Englaro. Invece di rispettare le volontà di una persona loro si permettono di interferire nella vita di tutti noi come se fosse a loro che dobbiamo rendere conto.
Ma Cristo non ha forse scelto di morire di fronte alla possibilità offertagli dal padre di essere salvato? Non rispose “vade retro satana” a Pietro quando tentò dal dissuaderlo da consegnarsi ai suoi assassini? *

Tu sei libera di regalare al Don una cucina, io sarò libero di dire che la carità per me è qualcosa di diverso e che un parroco dovrebbe avere un rapporto con i beni materiali differente?

Detto questo quoto Drugo, più oppio, meno religioni.

* (scusate l’off topic ma sentire ieri la Cei m’è venuta l’orticaria)

25 09 2008
Anonimo

W DON GIUSEPPE BOSIO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

25 09 2008
Roby

Sul questo sito sempre tante chiacchere ma quando c’è da fare qualcosa non vi mettete mai in prima linea, complimenti

25 09 2008
Pippo Baudo

Stiamo organizzando un commando per rapire la cucina del Don.
Io drugo e pierfranco

25 09 2008
andrea

roby, ma che cavolo ne sai? tu mi conosci? conosci chi sono pippo baudo, drugo, mauri ecc nella realtà? magari fanno più cose di te.

25 09 2008
Pippo Baudo

Ma lascia stare Andrea che te la prendi a fare 😉
Noi saremo solo capici di criticare, gli altri invece son capaci solo di criticare chi cerca di discutere in questo blog.

25 09 2008
ANNAMARIA GALANTI

mi piacerebbe incontrare pippo e drugo!
veramente!bravi bravi!
condivido pienamente le vostre opinioni!

26 09 2008
Anonimo

W DON GIUSEPPE…………….

26 09 2008
Roby

Vogliamo Pippo Baudo presidente del consiglio, gli assomigli tanto a quello attuale

26 09 2008
Pippo Baudo

Cavolo devo correre a comprare le scarpe coi tacchi!! Qualche altro utilissimo consiglio Roby?

26 09 2008
rv

a me mancherà Don Giuseppe come persona…e come prete.. poche volte vado a messa ma quando vado e lui fa la predica è come se parlasse proprio a me.. è come se il vangelo di quel giorno sia rivolto proprio a me e lui riesce a farmi entrare nel profondo le parole…pochi preti riescono a fare prediche così,almeno secondo me,questo è ciò che mi mancherà entrando nella chiesa di bottanuco…anche se devo dire non conosco il nuovo prete e non so come sarà…grazie Don Giuseppe ebenvenuto don carlo

27 09 2008
Roby

No, non c’è bisogno che corri a comprare le scarpe, va bene cosi come sei

Pippo Baudo Presidente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: