Feste: RockIsland a tutta birra

2 07 2008

di Ivan
Penultimo appuntamento con le feste del 2008: dopo Voliamo Insieme tocca al RockIsland, di scena dal 2 al 6 luglio con la 17esima edizione. E’ la festa più longeva di Bottanuco, ma diventerà storica anche per un altro motivo: sarà l’ultima festa nell’area feste di via Kennedy, se, come sembra, i lavori degli impianti sportivi cominceranno tra pochi mesi. Nostalgia a parte, anche quest’anno ci sarà un cast artistico di riguardo, primi fra tutti i Tre Allegri Ragazzi Morti, che saliranno sul palco la sera del 3 luglio. Tra le altre band, Amari, Amor Fou, Offlaga Disco Pax e Yuppie Flu, nomi di spicco nel panorama della musica indipendente italiana. Nel seguito del post trovate il programma completo.

Mercoledì 2 luglio
Amari e Canadian

Giovedì 3 luglio
Tre Allegri Ragazzi Morti e Manetti

Venerdì 4 luglio
Amor Fou e Dente

Sabato 5 luglio
Offlaga Disco Pax e Don Turbolento

Domenica 6 luglio
Yuppie Flu e Nano

Tutte le sere è garantito il servizio ristorante, pizzeria e bar.

Annunci

Azioni

Information

16 responses

2 07 2008
Al

Chiediamo a tutto il paese di fare uno sforzo, e venire a fare festa insiema a noi, anche con noi. Aiutateci a organizzare questa festa per i giovani. Son previsti due giorni di pioggia quest’anno, ed è sempre dura se la gente in paese non ci considera.

Basta poco, checcevò.

2 07 2008
2 07 2008
Pierfranco

AA CERCASI
Vorrei poter trovare qualcuno che faccia nascere con me un Jazz festival, naturalmente a Bottanuco. Se qualcuno è interessato risponda pure sul blog grazie.

2 07 2008
Al

Pierfranco, mettiti in contatto con noi del Rockisland.
Potremmo pensare a qualcosa insieme, in generale siamo aperti a qualunque tipo di iniziativa.
E personalmente sono amante del jazz.

info@rockislandfestival.com

2 07 2008
Pierfranco

Prisoner of motorcycle
Ancora una vita bruciata dalle 2 ruote. Ragazzi, io sono stanco di sentire che un amico o un conoscente muore a causa della sua moto, è l’ennesimo a Bottanuco. BASTA ! Prendete ste carrette e bruciatele, dedicatevi ad altre passioni.
Fate una Vita Raduno, non un Moto Raduno ! Mauro era amico mio ed è morto in moto. Vaffanculo alle moto e vaffanculo ai Moto Raduno !

2 07 2008
Mauri

Per quanto si possa capire l’impegno che ci mettono, è evidente che la loro musica non è nazionalpopolare. Se si fa musica di nicchia si avrà un pubblico di nicchia, non ci si scappa. Aspettarsi il pienone è impossibile, si può chiedere alla gente di Bottanuco di fare un “sacrificio” e di andare lo stesso a mangiare lì. Ma la gente col cavolo che fa “sacrifici”. Consiglio al Rockisland: abolite la festa e trasformatela in una serata unica, una specie di notte bianca del Rockisland.

3 07 2008
Anonimo

MAURI FATTI AVANTI TE…………..

3 07 2008
Mauri

Mi sembra solo di aver detto la verità, e di aver dato un consiglio nel finale. Io non mi faccio avanti, perchè non farei mai un festival di musica indipendente in un paesino di 5000 abitanti. E’ come fare la sagra della porchetta in una comunità di vegetariani.

3 07 2008
andrea

il rockisland è senza dubbio un valore aggiunto del nostro paese, ma non dobbiamo essere egoisti, bisogna pensare che non è facile mantenere una festa. di solito il comune gli dà una mano con 1.000 euro, spero che l’abbia fatto anche quest’anno.

3 07 2008
MS

eh no, stavolta non si è visto il becco di un quattrino…. sempre le solite scuse

3 07 2008
Pierfranco

Una mano lava l’altra si dice…
Il comune, anche lui ha la sua musica su un 45 giri, un canto antenato sempre attuale che fa così : « i soldi non ci sono, i soldi mancan sempre, abbiamo molte spese e siam sempre così. Trallallì, trallallà, trallallì, trallallà ! ».
Sono sempre persone che stanno fuori dal comune, che non si interessano di politica ad organizzare manifestazioni e feste popolari, chi amministra non ha tempo e interesse eccetto il loro ORO ( del Giappone ), cioè il partito.
Se gli amministratori comunali fossero state delle persone intelligenti avrebbero creato un buon commercio nel loro comune, fatto di negozi d’ogni tipo, di eventi musicali e spettacoli in genere; insomma un paese animato. Anche se non c’è il mare e il lago, la gente da fuori viene comunque, basta offrirle commercio e divertimento. Feste come Rock Island non nascono per arricchire le tasche di qualcuno, ma per coinvolgere e dar luce ad un paese piccolo o medio che sia. Il comune è estraneo a questo, ti lascia una risposta che libra in cielo come un’acquila : « arrangiatevi ! » . Il gruppo dei Sifoi non può + viaggiare, ha diverse richieste all’estero ma mancano soldi, come minimo un gruppo che porta in giro il gonfalone del paese dovrebbe essere sostenuto dal suo comune, dato che è storico a maggior interesse, ma nichs. Dunque il comune è fiero di chiamarsi comune, ma niente di +, nemmeno loro, gli amministratori sanno bene chi sono. Ultimamente il comune è impegnato a colassare il paese di auto, stanno dando la possibilità di costruire parcheggi e condomini senza sosta, è diventato un rilascia ticket, stacchi il biglietto e costruisci. Se c’è un campo libero lo vendono ai costruttori, anche se in estate viene usato per feste, le feste le mandano in un altro campo finchè non arriverà qualcuno che ci costruirà capannoni o condomini, che realtà… Forse il comune ha bisogno o avrà bisogno di volontari per ricostruire la cappelletta, per fermare le auto nell’atto in cui i ragazzi escono da scuola, per mantenere il parco Moretti e per altre cose, mandatelo a ( … ) .

4 07 2008
Al

Mauri economicamente è impensabile di gestire una sola serata. Sia per la variabile tempo (weather) sia per i costi delle strutture che sono esclusivamente calcolati e pagati sul medio periodo (1 settimana).

Certo se a Bottanuco come in altri paesi esistesse un’area attrezzata allora si potrebbero fare altri discorsi.

4 07 2008
Pierfranco

Al, guarda che ho mandato un E-mail all’indirizzo che hai messo come Link ma non ho avuto nessuna risposta.

4 07 2008
Mauri

Non è per star qui sempre a criticare il Comune, però come l’oratorio ha comprato il tendone poteva farlo anche il Comune. Siamo fortunati che nel nostro paese c’è una forte tradizione di feste estive, ma anziché incentivarle si cerca in ogni modo di ostacolarle. Chiudere l’area feste, e non proporre alcuna valida alternativa, mi sembra l’ultima mascalzonata comunale.

4 07 2008
Al

Hai ragione Pierfranco, è che in questi giorni siamo un pò presi 😉 Mi scuso e prometto che da settimana prossima si potrà iniziare a parlare della cosa. Nel frattempo ti chiedo di inviarci un pò delle tue idee in merito.

@Mauri. Hai ragione. Negli ultimi anni siamo orgogliosi di vedere numerosi nuovi ragazzi entrare a far parte dello staff della festa durante i cinque giorni di intenso lavoro. Questo dovrebbe essere da incentivo anche a chi in comune dovrebbe capire che queste iniziative servono tantissimo per i giovani del paese.
Ma purtroppo ormai abbiamo capito che non possiamo proprio aspettarci aiuti e anche quest’anno fino all’ultimo istante faremo dovremo contare i centesimi.
Ringraziamo invece pubblicamente in primis gli Alpini, per tutto il lavoro che hanno fatto per montare la struttura e per il supporto mostratoci nelle ultime settimane.

7 07 2008
IL CAPITANO

Tutte le persone che hanno fatto un giro al rockisland in queste 5 serate penso che non abbiano potuto non notare la quantità di giovani che collaboravano per la gestione della festa…dalla cucina al servizio bar…per arrivare fino ai cassieri e ai monezzari. . . può piacere la musica rock o no ma credo che il rockisland sia l’esempio lampante che i giovani di Bottanuco non sono in grado solamente di fare casino la sera e di ubriacarsi . . . ma riescono anke a portare avanti progetti ambiziosi come quella di fare una festa. non va dimenticato l’aiuto degli alpini e di tutti i volontari che hanno dato una mano per montare la struttura o per il servizio cucina… ma l’anima di questa festa sono i giovani e vederli collaborare tutti insieme penso che sia una cosa stupenda… o come direbbe quel mio famoso socio è UNA GRASSATA . . .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: