Grazie al Nido mangiano anche gli anziani

16 10 2007

pasti-a-domicilio.jpgLunedì 22 ottobre parte un servizio di pasti a domicilio, promosso dall’Assistente sociale del Comune e organizzato con l’aiuto della Consulta del Volontariato. E’ rivolto ad anziani, disabili e soggetti a rischio emarginazione, che al costo di 5 euro possono ricevere a casa un pranzo completo, composto da primo, secondo, contorno, un frutto e due panini. I pasti sono prodotti dalla Ser Car di Trezzo, la stessa che rifornisce le due mense scolastiche e il nido, e poi vengono distribuiti dai volontari della nostra Consulta. E’ proprio grazie al nido che si è potuto attivare il servizio. Infatti, essendo pochi gli anziani che ne usufruiscono, sembra che la ditta non fosse disponibile a venire tutti i giorni a Bottanuco per un numero così esiguo di pasti. Ora, invece, quelli degli anziani si sommano a quelli dei bambini, senza contare che il lunedì e il mercoledì ci sono anche gli oltre 100 piatti per le mense delle elementari. Il servizio, a cui finora hanno aderito una decina di anziani, dura dal lunedì al venerdì, e offre la possibilità di scegliere tra diversi menù disponibili.

Annunci

Azioni

Information

26 responses

17 10 2007
007

per 5 euro non si può estendere a tutti i cittadini di bottanuco, io ci farei la firma subito

18 10 2007
Ciro Tortorella

Io mi associo immediatamente, ieri mia moglie ha fatto la spesa al Gigante mezzo carrello di roba € 146,75!!!!!!!

18 10 2007
Mauri

Anch’io. Non esiste posto al mondo dove con 5 euro mangi primo secondo contorno frutta e due panini. Fatta eccezione per le mense scolastiche dove se si fosse evitato il catering esterno si sarebbe risparmiato sicuramente.
Sarò malfidente ma non ci credo che la SerCar o una ditta simile non veniva a Bottanuco per 10 pasti. Probabilmente sarebbe costato di più il trasporto, perché la spesa si divide su meno persone. Ma in quel caso, trattandosi di servizio sociale, poteva intervenire il comune.

18 10 2007
007

Caro Mauri,

non sarebbe opportuno che qualcuno in Consiglio ci mettesse il naso?

18 10 2007
Pippo Baudo

A me sembra iniziativa lodevole.

Vabbè che siamo in Italia ma non deve per forza esserci sempre un magna magna..

18 10 2007
Mauri

Nessuno mette in dubbio che sia lodevole, infatti è un servizio che offre qualsiasi comune che si rispetti. Però mi sembra strano che una ditta non si muova (si parla di Trezzo-Bottanuco, non di Trezzo-Kansas City) per dieci pasti o che comunque non ci sia stata un’alternativa. Mi sembra più che altro una pezza per non averci pensato prima. Bisognerebbe scrivere un’email alla SerCar. Se la trovo lo faccio, se non altro per curiosità. Scusate se insisto su questa cosa ma è un fatto che mi tocca molto.

18 10 2007
Anonimo

ah, e dire che a me 5 euro sembravano tanti. 5 x 7 giorni= 35 X 4 settimane= 140 al mese (di 28 giorni, quindi facciamo pure 150 euro) per il pranzo, poi c’è la colazione e la cena. E’ una spesa accettabile per un pensionato? Forse dipende anche da quante spese ha oltre al vitto: qualcuno che forse gli pulisca casa (se ha problemi a cucinare a maggior ragione a pulire), la farmacia, etc etc. qualcuno è in grado di fare due conti?

18 10 2007
Ciro Tortorella

Ma caro anonimo 5 euro per un pranzo completo dove diavolo lo trovi, se lo trovi ti dò la differenza

18 10 2007
Anonimo

volevo chiedere…..il comune contribuisce per abbassare il prezzo del pasto?? cioe’…il prezzo e’ piu’ alto e il comune mette una quota? Certo, se si confronta a quello che si paga ad un self service 5 euro son pochi….ma anch’io son d’accordo con anonimo, penso ad un anziano solo, con la minima, effettivamente se si fanno 2 conti a fine mese non e’ poco.

18 10 2007
Anonimo

Anche io penso sia una bellissima iniziativa…ma possibile che qualcuno anche sulle cose positivi critica tanto per aprire bocca?non è possibile…io critico molto ma almeno in questo cas cazzo!!!

18 10 2007
andrea

ha ragione l’ultimo anonimo. criticate tanto per aprir bocca. cosa volete che siano cento euro per un pensionato che prende 25.000 euro al mese di pensione 🙂

18 10 2007
Anonimo

Comunque un grosso grazie ai volontari della CONSULTA!!!!!

18 10 2007
andrea

sottoscrivo. comunque, a parte gli scherzi, cento euro per 20 pranzi al mese mi sembra abbordabile, considerando che un pensionato dopo i 75 anni prende come minimo 600 euro. difficilmente riescono a mangiare primo, secondo, contorno, frutta e due panini a pranzo, quindi qualcosa avanza anche per la cena.

18 10 2007
Anonimo

andrea, cosa pensi che spendano a casa a pasto i pensionati?oppure cosa spendi tu?pensi di risparmiare?nn credo proprio…e poi li hai gia tuttopronto, secondo me è un servizio..ragiona prima..e poi parla!!

18 10 2007
Anonimo

vedi che apri bocca tanto per far prendere aria?

18 10 2007
andrea

mi sai che sei tu che parli a sproposito. perchè non ero io che osservavo che 100 euro al mese è tanto, ma due tuoi colleghi anonimi.

18 10 2007
Anonimo

ma perchè la prendete sempre come una critica? Lasciamo perdere l’iniziativa in se, lode al comune e basta.
Volevo solo a fare due conti in modo oggettivo.
Prendi una pensione, anche non minima,

Un anziano o un disabile ha anche un sacco di altre necessità! Mi chiedevo solo se una pensione puo’ bastare!
Una persona che ha problemi a farsi da mangiare puo’ pulirsi casa/lavare/stirare?
Se pranza dovrà pur cenare, no?
Le tasse dell’immondizia le paga no?
Il riscaldamento?
Quanto spende di farmacia?
Insomma, senza capitali da parte, quando si hanno difficoltà di deambulazione, una pensione normale ci basta per vivere dignitosamente?

19 10 2007
manzonipi

Normalmente le situazioni di difficoltà, per anziani e non, sono segnalate agli assistenti sociali dei comuni, la maggior parte dei quali prevedono interventi in favore di chi ha bisogno quali sgravi e/o contributi economici e prestazioni
socio-assistenziali (p.es. con il Servizio Assistenza Domiciliare che si preoccupa dell’igiene e cura della persona e dell’ambiente domestico utilizzato dall’assistito). Le situazioni economiche sono verificate tramite l’indice ISEE, Indicatore di Situazione Economica Equivalente, uno strumento per misurare le condizioni economiche delle famiglie.

19 10 2007
Anonimo

ti ha risposto manzonipi anonimo…fai tu…poi che le pensioni siano basse è un altro discorso…

19 10 2007
Anonimo

Le pensioni sono basse non è un altro discorso. Dovrebbe esserci una proporzione.
Secondo voi c’è? Avete dati oggettivi per fare due conti?

N.B. questo discorso non c’entra nulla ne col comune che sicuramente ha contrattato il prezzo migliore alla sercar ne con nessun’altro…è una riflessione a parte ok?

19 10 2007
Ivan

Anonimi, posso chiedervi di firmarvi con uno pseudonimo qualsiasi? Perché siete in tre, e il forum viene contorto perché non si capisce chi sta scrivendo in quel momento… Grazie 🙂

19 10 2007
Ivan

Per quanto riguarda il prezzo del pasto, stabilito da Ser Car, c’è da precisare che potrebbe essere provvisorio. Il servizio al momento è sperimentale, ed è stato affidato a Ser Car senza una gara d’appalto, la quale verrà fatta più avanti. In teoria potrebbe esserci una ditta che offre lo stesso servizio ad un prezzo più basso, e che in futuro potrebbe vincere l’appalto.

19 10 2007
killer

… intanto noi i soldi li spendiamo…

19 10 2007
Loop

i soldi li spendiamo?e per cosa?non capisco la frase

19 10 2007
killer

mi riferivo alla frase “In teoria potrebbe esserci una ditta che offre lo stesso servizio ad un prezzo più basso”: intanto cacciamo dei denari, poi se c’è qualcuno che ci farebbe spendere meno, beh, vedremo più avanti. Non è un problema, no?

25 10 2007
Enry

mi sembra un’ottima iniziativa.. che offre un servizio a basso costo a delle persone che hanno bisogno..
da sottolineare il servizio dei volontari della Consulta..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: