Tre idee da copiare

12 11 2006

Il nostro comune arriva sempre un po’ dopo gli altri. Così è stato con la videosorveglianza, con l’asilo nido, con le rotonde, con l’adsl. Ecco allora altre tre intelligenti iniziative dei comuni che ci circondano, e che, dal canto nostro (vedremo se siete d’accordo) ci auguriamo il nostro paese non tardi a «copiare». La prima è un servizio sms messo a punto di recente dal comune di Solza, e attivo da un anno in quello di Bonate. I cittadini che si sono iscritti, ricevono gratuitamente sul proprio cellulare delle news comunali, dalle manifestazioni alle scadenze. Quante volte restiamo all’oscuro di bandi di concorso, iscrizioni per diventare scrutatori o presidenti di seggio elettorale, richieste per borse di studio o spettacoli? La seconda iniziativa sono dei display che visualizzano la velocità della vettura su cui si viaggia, come quelli presenti a Chignolo. Un invito a prendere coscienza della propria velocità, utile sulle strade di ingresso al paese, dove i conducenti giungono spediti da strade provinciali o rettilinei senza dossi (come quelli verso Capriate e Suisio). La terza, infine, la più costosa, è il pannello che rileva la qualità dell’aria installato a Trezzo. L’Isola pullula di industrie chimiche e, secondo un’indagine dei Verdi di Bergamo, la qualità dell’aria nel nostro territorio ha aumentato vertiginosamente il rischio di malattie polmonari, non solo semplici allergie. Il pannello è una spia d’allarme sempre vigile, per essere coscienti di ciò che respiriamo e per prendere eventuali contromisure (ad esempio, limitare il disboscamento dell’Adda). Certo, senza il pannello si evitano ansie. Ma in certi casi è utile sapere.

Annunci

Azioni

Information

2 responses

23 04 2007
I 45 commenti lasciati sul vecchio sito

A me sembrano tre cose completamente inutili.

1) gli sms del comune proprio non voglio riceverli, se mi vogliono informare con un giornalino o delle pubblicazioni ben venga, ma che usino gli sms mi pare assurdo.

2) per sapere a che velocità vado guardo il display della mia auto, non guardo per strada e tantomeno me ne frega.

3) Il segnalatore della qualità dell’aria potrà anche essere utile, ma onestamente mi pare una spesa assurda. Trezzo è un paese di passaggio come Capriate, Bottanuco a parte la Rivierasca NO.

Criticare il comune tanto per farlo è tipico del vostro Blog, però ora basta. Chiamatelo OnofrioMarchese.splinder. piuttosto.

E io sono il primo a criticarlo il comune.

Pippo Baudo.
utente anonimo

#2 13 Novembre 2006 – 14:18

io sono favorevole agli sms e al pannello sull’aria. il display sulla velocità è divertente ma non penso sia utile a qualcosa. se fosse un autovelox allora sì. ciao, Mara
utente anonimo

#3 13 Novembre 2006 – 14:20

Eccerto Mara, informa il nonnetto di 70 anni con gli sms.. magari compragli il telefonino visto che non ce l’ha.

Ma per piacere.

Pippo Baudo.

p.s. poi quando hai il pannello dell’aria cosa fai? ci passi davanti a dire “ooohhhh che aria inquinata abbiamo”. sai cosa cambia.

utente anonimo

#4 13 Novembre 2006 – 16:18

Se uno non vuol ricevere gli SMS non si iscrive. Dal commento sembra una imposizione. Assurdo perchè? E’ uno strumento dalle caratteristiche diverse dal giornalino o altra pubblicazione, è indicato per comunicazioni urgenti o immediate, come pro memoria o simile.
Provare a fare delle proposte ogni tanto?
manzonipi

#5 13 Novembre 2006 – 16:29

Ciaooo…
.bella battutona redazione!!!!!

Disboscare meno l’adda x migliorare la qualità dell’aria….credeteci….

non costruire meno termovalorizzatori ,dalmine,madone,trezzo

ciaoo JONNY
utente anonimo

#6 13 Novembre 2006 – 20:03

Per Pippo Baudo,
rispettiamo il tuo pensiero sulle tre iniziative, ma non pensiamo sia tipico del nostro blog “criticare il comune tanto per farlo”. Ci piacerebbe che tu facessi degli esempi concreti, per capire cosa intendi. Probabilmente consideri delle critiche alcuni dati di fatto sfavorevoli al comune. Ma non sono delle critiche nostre solo perché siamo noi a raccontarli. Sono dati oggettivi la lentezza dei lavori per l’Adsl, il ritardo nell’istallazione della videosorveglianza, il continuo rinvio dell’apertura del parco Moretti. All’opposto, allora, potrebbe essere considerata della pubblicità positiva per il comune l’elenco delle pregevoli opere che progettano di compiere, le iniziative che sponsorizziamo e altro. Se invece le critiche a cui ti riferisci sono tra i commenti, sai che sono aperti a chiunque e non ne siamo nemmeno responsabili. Da ultimo, non capiamo cosa c’entri Onofrio Marchese. Lui è estraneo alla gestione del sito. Se lo nominiamo più volte quando si parla di Adsl è solo per dovere di cronaca.
Per Jonny,
abbiamo parlato di limitare il disboscamento dell’Adda perché rientra nelle competenze del nostro comune (ad esempio assicurando la piantumazione delle zone cavate). Al contrario, i termovalorizzatori di Dalmine, Madone, Trezzo, sono fuori dalla sua sfera di azione. Certo, a meno che non decida di intraprendere battaglie a livello regionale. Ma è molto, molto più difficile:)
Ringrazio entrambi per il vostro contributo e manzonipi per la precisazione sul servizio sms.
Ivan
Bottanuco

#7 13 Novembre 2006 – 21:36

Sarà che svolgo la stessa professione,ma io sto al 1000% con Pippo….critiche inutili all’indirizzo del comune,e manco costruttive!

MIKE BONGIORNO
utente anonimo

#8 13 Novembre 2006 – 22:43

Forse tu e Pippo avete travisato il senso di questo blog. Non è quello di dare consigli al comune, ma di informare i cittadini. Come fanno i giornali da quando esiste la carta stampata. Pensavamo che dopo un anno fosse chiaro:)
Ivan
Bottanuco

#9 14 Novembre 2006 – 00:45

io sostengo tutte e tre le iniziative. bastava fare una mensa in meno e potevamo permetterci dieci pannelli per l’aria, venti display per la veocità e sms per sempre. queste sì che sono cose utili per tutti, non per accontentare pochi come la mensa. mike bongiorno perchè non le fai tu le critiche costruttive? però poi mandale all’indirizzo del comune, piazza san vittore, e candidati alle prossime elezioni…. andrea
utente anonimo

#10 14 Novembre 2006 – 09:24

cara redazione x’ non vi candidate voi come amministrazione comunale?vedremo se poi sarete in grado di far qualcosa…ah,ah,ah
utente anonimo

#11 14 Novembre 2006 – 09:25

caro ivan, le informazioni si danno in modo imparziale, non come fai tu da un anno..
utente anonimo

#12 14 Novembre 2006 – 09:28

mi sembra che questo sig. marchesi si sia montato un po’ la testa…come se avesse fatto tutto lui..se siete davvero una redazione che da’ seriamente notizie per informare i cittadini, allora dite come stanno davvero le cose..
utente anonimo

#13 14 Novembre 2006 – 10:06

non sanno proprio più come spendere i soldi…
utente anonimo

#14 14 Novembre 2006 – 10:38

Mi trovo infastidito da una generale confusione: molto semplicemente, se non condividessi l’impostazione di questo blog non lo frequenterei.
Lo dico a prescindere dalla mia interpretazione dei fatti o dalle mie aspettative in tema di amministrazione pubblica.

Bye
utente anonimo

#15 14 Novembre 2006 – 11:30

Condivido appieno il commento 14. Redazione per favore non rispondete più a quella persona che vuole alzare questo polverone inutile. Sicuramente è qualcuno legato al comune o che lavora nel comune stesso. lasciate perdere, grazie. Io comunque trovo che il pannello per l’aria sia tra le tre iniziative quella più utile e urgente
Mauri
utente anonimo

#16 14 Novembre 2006 – 13:02

Per l’utente che ha lasciato i commenti 10,11,12,
dovresti essere un po’ più chiaro. Rinnovo l’invito a fare degli esempi concreti, altrimenti la critica è classificabile come gratuita e pretestuosa, che avvalora la tesi di Mauri. Ti ricordo, intanto, che dietro ogni organo di informazione c’è una linea editoriale, che non significa per forza essere faziosi. Sta al lettore riconoscerla e decidere se affidarsi o meno a quella testata. Per non intasare il sito di questi commenti fuori argomento (accogliendo quindi la richiesta di #14) ti chiediamo gentilmente di scriverci al nostro indirizzo mail. Ovviamente se non hai problemi nel rivelare la tua identità.
Ciao,
Ivan
Bottanuco

#17 14 Novembre 2006 – 14:45

voglio rispondere a pippo baudo. non sarebbe obbligatorio per tutti i cittadini ricevere gli sms. chi lo vuole si iscrive. ovviamente il nonnetto di 70 anni non si iscriverebbe mai. ma tanti più giovani lo farebbero di sicuro (con giovani intendo trenta quarantennni, non i ragazzini). se il pannello dell’aria ci fosse in ogni paese obbligherebbe chi di dovere a mantenere i paramtri corretti altrimenti la gente non compra più le case. vedi che serve a qualcosa? ciao Mara
utente anonimo

#18 14 Novembre 2006 – 21:03

x Mauri:io nn voglio sollevare nessun “polverone inutile”,ma ho solo detto che sono iniziative inutili(x me, scusa)e poi ognuno difende la propria posizione e quindi non vedo perchè dovrei lasciar perdere di frequentare il sito….
x Andrea:trovo + utile una mensa che un pannello elettronico che mi indichi l’inquinamento dell’aria visto che lavorando lontano dal paesello mia sorella può lasciare SUO figlio a pranzare a scuola…..p.s.non preoccuparti che non c’è bisogno che mandi le mie critiche costruttive al comune x candidarmi….ahahahahah(risata satanica di cattivo gusto)…ciao grande PIPPO
utente anonimo

#19 14 Novembre 2006 – 22:34

anch’io trovo utile una mensa per bottanuco. trovo inutile DUE mense per bottanuco. è con i soldi della seconda mensa che proponevo di fare altro…. andrea
utente anonimo

#20 14 Novembre 2006 – 22:44

Bando alle chiacchiere ringrazio gli artefici di questo blog di esistere: se non fosse per la loro disponibilità oggi saremmo all’oscuro di molte notizie utili; il sito comunale freddo e asettico raffredda gli animi e non trasmette nulla.
Complimenti PAOLO
utente anonimo

#21 15 Novembre 2006 – 09:25

A NESSUNO E’ VENUTO IN MENTE CHE IL PANNELLO DELLA VELOCITA’ POTREBBE ESSERE USATO INVECE PER GARE DI VELOCITA’? VISTO CHE RILEVA SOLO LA VELOCITA’ E NON CONTESTA L’INFRAZIONE?
utente anonimo

#22 15 Novembre 2006 – 09:28

Allora. Frequento questo blog perchè lo ritengo utile. Fornisce informazioni che difficilmente il comune dà ai propri cittadini così celermente come questo sito.

Non ne condivido la linea faziosa e politica che tiene. Io non sto con il comune tantomeno ci lavoro (e nemmeno ci lavorerei..) e non condivido le sue idee politiche come le vostre. Iniziare un commento come questo che avete scritto, dicendo che il comune è sempre in ritardo, non mi sembra modo di fare informazione, ma semplicemente modo per attaccare il comune, e gli esempi li avete indicati voi.

Dire che una colonnina dell’aria è più utile di una mensa per i ragazzi delle scuole è la dimostrazione che in generale la gente pensa solo a se stessa, e non ai bisogni della collettività. Criticate perchè fanno una pista ciclabile e poi volete gli SMS? Ma in che mondo vivete? Io sono ggggiovane e al servizio SMS non mi iscriverei mai. Ma che roba è? Torno a casa la sera dal lavoro e mi arriva l’SMS con scritto “Ciao, volevamo avvisarti che la fogna è pronta!. Tuo, Comune”. Assurdo..

Il riferimento a Marchese è voluto. Ogni tre note informative per mesi c’era il nome di Marchese, riempiendolo di lodi e tante altre belle parole. Insomma, ci/mi avete un po stufato.

Insomma. Non chiamatelo Bottanuco e Cerro. Chiamatelo Forza Italia per Bottanuco e Cerro e sarebbe più corretto per tutti.

Ripeto, il vostro ruolo informativo è importante, come è importante sarebbe che la Vostra fosse informazione imparziale, evitando magari frasi come quella con cui avete iniziato questo commento “il comune è sempre in ritardo..”.

Pippo Baudo
utente anonimo

#23 15 Novembre 2006 – 11:37

complimenti a pippo baudo..finalmente c’è qualcuno che capisce qualcosa..
utente anonimo

#24 15 Novembre 2006 – 19:15

Caro Pippo,
ci consideri faziosi, ok. Lasciamo che ognuno si faccia il proprio giudizio sull’argomento, se no non ne usciamo più. I contenuti di questo sito sono sotto gli occhi di tutti. Potremmo stare per ore a discutere se la frase «Il nostro comune arriva sempre un po’ dopo gli altri. Così è stato con la videosorveglianza, con l’asilo nido, con le rotonde, con l’adsl» si fonda su sentimenti soggettivi o su dati oggettivi. E se le parole «Grazie all’intervento di Onofrio Marchese» sono solo una lode verso il signor Marchese e non una specificazione cronachistica. Pesare ogni frase con il bilancino è deleterio. Quello che, per concludere il discorso, vorrei far notare, è che forse stai cercando la pagliuzza ignorando le travi che ci sono nell’informazione del nostro paese. Su questo sito prende il microfono chiunque. Perfino uno che si firma Pippo Baudo (non credo che tu sia quello vero) è libero di inondarlo di critiche verso la gestione del sito stesso. Questa è la faziosità?
Un saluto,
Ivan
Bottanuco

#25 16 Novembre 2006 – 01:58

ma se l’argomento sono le iniziative degli altri comuni perchè continuate tutti a parlare di tutt’altro?? basta, si torni a commentare sull’argomento. questi botta e risposta non c’entrano niente. a chi non va bene questo sito che vada a fare commenti su quello del comune, quello sì che è imparziale. Mauri
utente anonimo

#26 16 Novembre 2006 – 07:24

attenzione che tra poco nevica!!!
attivatevi con pale e voglia di spalare invece di SPARLARE INUTILMENTE!!!
saluti dalla 41enne…..
utente anonimo

#27 16 Novembre 2006 – 08:29

mauri il sito del comune elenca semplicemente ciò che viene approvato dal consiglio/giunta al contrario di questo sito che tende a fare informazione volta alla polemica sempre ed in ogni caso (mai che abbia letto un “il comune ha organizzato una splendida inziativa bla bla bla”; ma sentiamo un po’, il gruppo politico “bottanucoecerro”, perchè non presenta in consigio le proposte scritte da noi utenti? No perchè qui ci si lamenta e basta, quanti hanno mandato una mail al comune per dire “non mi piace questa cosa del sito” piuttosto che “perchè non mettete un pannello che segnali la qualità dell’aria?” – questo non è il posto giusto per far proposte se queste non vengono portate all’attenzione del comune (di cui fanno parte anche le minoranze ricordiamocelo ogni tanto)
utente anonimo

#28 16 Novembre 2006 – 10:35

Caro Ivan,
come ho già risposto al signor Marchese non voglio rendere pubblica la mia identità per evitare la solita caccia alle streghe di un paese di gossippari come il nostro. Non ho voglia di rompimenti soprattutto per la mia famiglia, e se permettete di scrivere al sito senza nessuna richiesta di registrazione è inutile che poi vi lamentiate di chi vi scrive. E non ditemi che è una scelta liberale perchè è l’ennesima ci a zeta zeta a ti a berlusconiana quella del “liberale”. Se obbligherete all’iscrizione per poter scrivere, eviterò di scrivere ancora.

Se dite che il comune è in ritardo perchè l’Adsl non è arrivata è un dato di fatto e lo sanno tutti, non ha mai fatto abbastanza per questo ed è giusto criticarlo.

Ma parlarmi della colonnina dell’aria che c’è a Trezzo e basta (nemmeno a Bergamo città esiste) o del segnalatore della velocità (io l’ho visto a Chignolo e Presezzo… sai che fighi che sono in quelle enormi metropoli) mi pare pretenzioso e fazioso. Criticare il comune con queste motivazioni è davvero fuori luogo.
Si poteva semplicemente dire “che ne pensate di queste cose?” “possono essere utili?” “le proponiamo in comune?”. Atteggiamento positivo e propositivo, non accusatorio, soprattutto per stupidate del genere (per me son stupidate scusate eh).

No. Voi siete andati all’attacco, che per carità, essendo all’opposizione è cosa lecita, ma che secondo me all’interno di questo sito è cosa fuori luogo.

Io ho già detto che il Vostro impegno per tenerci informati è importante, e mi duole vedere come il comune non sia arrivato a fare nulla di simile per l’informazione del cittadino.

Vi chiedo solo un minimo di onestà intellettuale verso i Vostri lettori, fare politica in questo modo è una cosa che trovo abbastanza disgustosa.

Tanto il sito lo gestite voi e ci fate quello che volete giustamente, la mia è solo una richiesta di onestà verso i lettori, che ultimamente mi sembra sia venuta a mancare da parte vostra.

Ritornando al discorso: per me son tre cose assolutamente inutili, e spero che il comune faccia più asili nido, più mense, più servizi per i giovani piuttosto che un servizio SMS “ciao ti abbiamo appena liberato la fossa biologica”.

Pippo Baudo.
utente anonimo

#29 16 Novembre 2006 – 11:20

per pippo baudo
Secondo me hai delle idee un po’ confuse sul sito internet su chi lo gestisce e sulla informazione ….ma lasciamo perdere…comunque per farti capire meglio questo sito mira ad aumentare la consapevolezza che dobbiamo essere tutti interessati alla gestione della cosa pubblica e sinceramente penso che un valore aggiunto nella conoscenza dei vari argomenti lo possa dare a tutti. Ci si interessa a reperire le delibere comunali ad andare a leggere in comune le determine e si cerca tutto quello che possa essere interessante sapere nell’ambito comunale.
Non mi risulta che si sono fatti slogan di propaganda politica ne Nazionale ne Comunale (anche se nessuno ce lo potrebbe vietare)
Tutto questo senza chiedere niente a nessuno di voi che visitate e commentate nel sito….lo si fa perchè ci crediamo ad una vera libertà di parola.

Chi poi vuole recepire i commenti positivi o negativi lo può fare riportandoli nei luoghi a lui più consoni e idonei…..non è comunque per ora nell’intento di questo sito farlo per lui.

freddy
utente anonimo

#30 16 Novembre 2006 – 12:33

Mi sembra che nessuno si sia mai lamentato di chi scrive. Il problema semmai sono i contenuti.

Piantala di tirare in ballo la politica nazionale. Secondo Te il presidente del movimento politico con il maggior consenso in Italia ha telefonato a quelli di Bottanuco&Cerro dando la linea editoriale del blog?

Se ci arroccassimo tutti sui nostri pregiudizi come fai Tu, caro Pippo, nessuno si occuperebbe del bene comune. Oppure hai cosi’ tanta autostima da pensare di potertene occupare Tu, chiaramente senza opposizione?

Fatti un bel blog, visto che ti piace cosi’ tanto il contraddittorio.
Come mi divertirei a romperti i ci o gi elle i o enne i, ragazzino.

Bye
utente anonimo

#31 16 Novembre 2006 – 14:30

Fin quando avete intenzione di continuare a cancellare i miei post?

Perchè non cancellate gli insulti del numero trenta? Visto che io non parlo di politica ma di semplice faziosità sono anche fuori luogo i suoi insulti.

E non ho votato per questa giunta comunale nè avrei votato per la destra. Voto per le persone intelligente e non ci sono da nessuna delle due parti a quanto pare.

Dai censurate anche questo, vediamo chi vince.

Pippo Baudo.

utente anonimo

#32 16 Novembre 2006 – 14:46

Caro Pippo,
ti sono stati cancellati due commenti perchè contenenti offese personali. E’ scritto chiaramente nella colonna di sinistra che ci riserviamo la possibilità di cancellare questo genere di commenti. Nel 30 non ci sono insulti personali, a nostro giudizio, e quindi resta. Sai bene che non puoi parlare di censura: ci sono un sacco di tuoi commenti che ci attaccano e legittimamente sono pubblicati. Ma se si arriva alla sfera personale il gioco finisce. I tuoi commenti sono graditi, vedi ad esempio quelli interessantissimi sulla videosorveglianza che stai lasciando. Siccome non ho altra via per chiedertelo, te lo chiedo qui: perchè non ci scrivi un articolo (anche firmato Pippo Baudo) in cui spieghi perché non hai votato per nessuna lista comunale? Se vuoi lo pubblichiamo anche sul Gazzettino.
Ciao,
Ivan
Bottanuco

#33 16 Novembre 2006 – 15:10

Lo dico semplicemente.

A livello comunale contano le idee, le persone, l’intelligenza, la coerenza e l’amore per il proprio paese, non certo l’appartenenza politica.
A livello nazionale ormai la politica è interesse personale, sia dalla parte di chi governa, sia dalla parte del cittadino, basta guardare la recente finanziaria per capirlo, dove notai e avvocati, dentisti e dottori, persone che hanno stipendi 100 volte il mio, trovano il coraggio di scendere in piazza per protestare.

A Bottanuco in 20 anni non è mai cambiato nulla a livello comunale, e con le ultime elezioni è andata anche peggio, visto le qualità dei consiglieri e assessori che sono stati messi in carica. Forse al paese va bene così, d’altronde siamo un paese vecchio, statico, senza iniziative, con decine di bar dove affogare nei week end dentro un bicchiere di Vecchia Romagna.

Ci si lamenta se si offrono servizi alle famiglie, dando asili nido e mense, e poi si vuole un servizio sms per essere avvisati di quello che succede in paese. Invece di spendere soldi per queste assurdità basterebbe fare un giornalino ben curato o un blog come il vostro, dove offrire la possibilità di avere mensilmente informazioni, novità sul paese.

In un comune di 5.000 anime è dovere dell’amministrazione stare a sentire la propria gente, le richieste delle persone, ed è per questo che un organo informativo come il Vostro deve servire da tramite tra noi e loro, perchè loro ci leggono. Questo alla fine è purtroppo il nostro unico modo per far sentire la nostra voce all’interno del paese.

Tutte questioni di intelligenza, che purtroppo nè la destra, nè il centro, nè la sinistra hanno saputo offrire in fase di campagna elettorale.

Governare è ascoltare, non imporre.

Nessuna delle persone candidate alle recenti comunali è in grado di ascoltare veramente le necessità del paese, affrontandole realmente, senza cercare di accontentare le singole parti.

E soprattutto, questo comune è troppo legato alla nostra parrocchia.

Qualcuno vada a rileggersi la costituzione.. siamo uno stato laico fino a prova contraria.

Pippo Baudo.
utente anonimo

#34 16 Novembre 2006 – 15:29

Ottimo, complimenti.
Lo propongo per il prossimo Gazzettino come articolo a sè. Hai colto in pieno il senso del blog: fare in modo che vi leggano, per far sentire la vostra voce all’interno del paese. E siccome il blog non basta, ecco perchè abbiamo pensato anche al giornalino, che arriva in casa a 1800 famiglie.
Grazie,
Ivan
Bottanuco

#35 16 Novembre 2006 – 15:34

Alla fine basta poco per essere d’accordo.

Io vorrei solo fosse chiara una cosa: non metto in discussione anzi, apprezzo molto il servizio che offrite, e spero che le mie critiche per quanto forti e a quanto pare anche degne di insulto, servano solo a migliorare ciò che fate.

Pippo Baudo
utente anonimo

#36 16 Novembre 2006 – 15:52

Nooooo

adesso che cominciavo a divertirmi avete fatto pace…

Dai Pippo, sparane un’altra!
utente anonimo

#37 16 Novembre 2006 – 23:53

e ancora questa storia del non arrivare primi…. qui’ non e’ questione di arrivare primi ma di fare le cose con un minimo di senso, e’ cosi’ difficile da capire ?
La videosorveglianza a bottanuco, cosi’ come nei dintorni e’ un inutile spreco di soldi, quindi per me il non essere arrivati primi era un pregio, avrei preferito non fossimo arrivati affatto.

Quanto alle altre idee, se non siamo arrivati “primi” forse e’ perche’ nessuno queste cose le ha proposte prima, ma solo ora dopo averle viste altrove, si arriva prima quando si propone prima, non quando si segnalano cose gia’ fatte da altri.

E infine la parte piu’ divertente: il pannello della qualita’ dell’aria di trezzo.
Evidentemente nessuno di voi che lo volete l’ha mai guardato per bene. Indica normalmente che le polveri sottili a trezzo stanno tra lo 0.1 e lo 0.5 (ora non ricordo l’unita’ di misura indicata), con un limite di accettabilita’ di 20, come a dire che a trezzo il PM10 non esiste.
Questo dato non sta ne in cielo ne in terra, basta guardare il dato dell’arpalombardia (http://www.arpalombardia.it/qaria/) che sta in rete, riportato giorno per giorno, dove si vede chiaramente che le polveri sottili a trezzo sono costantemente abbondantemente sopra il valore limite di 50microgrammi/m3.
Il pannello di trezzo serve solo a tranquillizzare chi crede che quello che indica possa essere un dato reale.
E noi dovremmo fare la stessa cosa ?
Spendere soldi (tanti, che queste cose son mica gratis) per ottenere cosa ?
Un dato tranquillizzante da mostrare alla gente o il dato reale che fa rizzare i capelli in testa, ma che cmq non cambia nulla ?
Ma siamo seri, lo sappiamo tutti che siamo invasi dallo smog, tutta la pianura padana lo e’, e la nostra zona in particolar modo.
E c’e’ qualcuno che vuole pure la pedemontana, come se non bastasse la situazione attuale.
Volete arrivare primi ? Perche’ non fate i primi a informare sui rischi della pedemontana che qua’ nessuno ne parla ?
E per una volta sarei contento che fossimo i primi, per le cose per cui ha senso e’ giusto, per le cose inutili no.

P.S. Anche a filago e osio c’e’ la centralina dell’arpa, anche li il superamento del valore limite per il PM10 e’ cosa ormai normale ogni giorno, allora piuttosto che invocare il pannello e l’ennesimo inutile spreco di soldi, iniziate magari a riportare i dati dell’arpa, che sono gia’ disponibili, ci sono anche i dati storici degli ultimi anni, andate a dargli un’occhiata che sono una lettura molto interessante.
utente anonimo

#38 17 Novembre 2006 – 00:56

io sostengo il pannello dell’aria perchè ormai siamo talmente abituati al fatto che sia inquinata da non pensarci nemmeno più. ed è invece una cosa gravissima. per questo un pannello che ogni giorno faccia rizzare i capelli ti obbliga a non dimenticare mai il problema. le amministrazioni se ne fregano perchè è una questione a cui i cittadini non sono più nemmeno tanto sensibili. vogliamo sensibilizzare tutti? facciamogli vedere ogni giorno che schifo fanno respirare ai loro figli e poi vediamo. andrea
utente anonimo

#39 17 Novembre 2006 – 15:35

sono d’accordo con te andrea. all’aria inquinata ormai ci siamo arresi come degli stupidi.
ciao, Mara
utente anonimo

#40 19 Novembre 2006 – 20:41

complimenti a pippo baudo e al commentatore 37.
utente anonimo

#41 20 Novembre 2006 – 11:08

Io mi chiedo Andrea se nel momento in cui saprai che l’aria è inquinata (io lo so già, lo dicono le statistiche di morti per tumori nell’isola) cosa cambierà.

Come detto dall’utente #37 si tratterebbe solo di effetto placebo, tanto chi saprà mai se i dati sono corretti oppure no?.

Cmq una sensazione: a Capriate l’aria è decisamente più pesante, sicuramente perchè i mezzi che passano sono in numero nettamente superiore a quelli di Bottanuco. Ripeto, sensazione.

Pippo Baudo.
utente anonimo

#42 21 Novembre 2006 – 16:56

perchè le istituzioni si diano da fare per l’inquinamento dell’aria occorre che il tema sia caro alla gente. perchè se è caro alla gente, significa che prenderanno più voti se nelle loro campagne elettorali toccheranno questo argomento. se invece alla gente non gliene frega niente, se la gente è arresa di fronte all’inquinamento, le istituzione puntano su altro. il pannello (ovviamente non dev’essere taroccato) deve ricordarci tutti i giorni cosa respiriamo perchè l’inquinamento dell’aria sia un tema sempre e quotidianamente all’ordine del giorno. andrea
utente anonimo

#43 24 Novembre 2006 – 15:12

Cosa può fare secondo te il Comune di Bottanuco per migliorare la situazione dell’aria?
Ti rispondo io: nulla. Leggi di questo tipo competono alle regioni e allo stato, il Comune non può fare nulla. Se pensate che sia una soluzione, come a Capriate di chiudere al traffico extra-cittadino, allora pensate solo a voi stessi e non alla collettività. Quanta coda c’è sulla Rivierasca ogni mattina?

Se poi la gente si lamenta perché non si possono andare a prendere i figli in auto alle scuole medie allora stiamo messi veramente malissimo.

Pippo Baudo.

utente anonimo

#44 03 Gennaio 2007 – 16:57

Secondo me sono soldi buttati proprio via perchè se mi interessa veramente qualcosa riguardo al mio comune mi informo direttamente e non tramite sms; sapere a che velocità vado non mi obbliga a rallentarla se non ho 2 dita di cervello e sapere la qualità dell’aria che respiro non fa si che non debba respirarla o no?
utente anonimo

#45 19 Gennaio 2007 – 00:12

Ehi, avete visto i valori delle centraline di calusco , filago e trezzo ? ( per la cronaca noi siamo in mezzo !) a questo punto è meglio chiudere al traffico le periferie e far circolare le auto solo in città dove gli inquinanti sono inferiori .
utente anonimo

27 04 2007
IL GAZZETTINO di Bottanuco e Cerro (in costruzione!) L'Assessore manda al macero 200 libri «

[…] tre iniziative dei paesi che ci circondano, auspicando che il nostro Comune potesse trarne spunto (vedi). Una di queste erano i «dissuasori di velocità» (foto), dei display che […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: