A Natale navigheremo con l’Adsl

7 10 2006

Mercoledì 4 ottobre sono cominciati i lavori di riqualificazione di via Papa Giovanni (stando al bilancio costano 150 mila euro) che per il momento interesseranno solo il lato sinistro della strada. Gli scavi hanno una triplice funzione: 1) posare i tubi dell’Enel in modo da sostituire i grossi lampioni in cemento con quelli più minuti in acciaio; 2) rendere a norma i marciapiedi superando la situazione scandalosa in cui si trovano da decenni (foto in basso), permettendo finalmente a disabili e mamme con passeggini di utilizzarli; 3) posare i tubi in cui la Telecom farà passare la fibra ottica per l’Adsl. Per quanto riguarda i lavori ad opera della Telecom, che porteranno la fibra da Suisio a Bottanuco, dovrebbero cominciare la prossima settimana a causa di un ritardo dovuto alla Provincia. Gli scavi si svolgeranno infatti lungo i 2 km della strada provinciale, dalle 8 di sera alle 6 del mattino, e dureranno circa 30 giorni ma molto dipenderà dalle condizioni atmosferiche. Verso metà novembre i lavori dovrebbero essere terminati e a questo punto la Telecom provvederà a collaudare la centrale (che si trova in via Locatelli, di fronte all’oratorio) sistemando i vari Dslam. L’attivazione delle prime linee si stima per dicembre e ancora non si sa se sarà la Telecom a contattare i 300 firmatari della sottoscrizione o dovranno essere questi a chiamare il 187 (vi terremo informati). L’Adsl disponibile sarà a 2 Mega (19,95 euro al mese) e, grazie a un ennesimo intervento efficace di Onofrio Marchese, a 4 Mega (29,95 euro), ma nel 2008 potrebbe essere installata anche la 20 Mega (45 euro). Probabilmente almeno per i prossimi due anni sarà solo la Telecom a offrire il servizio a Bottanuco, quindi niente Infostrada, Tiscali, ecc. Infine, per quanto riguarda l’attivazione dell’Adsl nelle singole abitazioni, si spera di poter beneficiare di un’offerta Telecom e di ottenerla gratuitamente, altrimenti il costo si aggira attorno ai 150 euro.
NEWS 2: A metà novembre, una volta collaudata la centrale, i tecnici Telecom chiameranno a uno a uno i 300 che hanno firmato la petizione, per proporre loro un contratto Adsl. Questi saranno liberi di accettare o meno il contratto.
NEWS: Lunedì 9 ottobre sono cominciati gli scavi della Telecom lungo la strada provinciale, che porteranno la fibra ottica da Suisio a Bottanuco. In base alle condizioni del tempo, i lavori dureranno all’incirca 15/20 giorni.

Annunci

Azioni

Information

3 responses

23 04 2007
I 63 commenti lasciati sul vecchio sito

sulla base di quali informazioni scrivete “Sicuramente almeno per i prossimi due anni sarà solo la Telecom a offrire il servizio a Bottanuco, quindi niente Infostrada, Tiscali, ecc.”?
utente anonimo

#2 08 Ottobre 2006 – 12:53

a me non interessa l’adsl però sono contenta che abbiate messo fretta al comune per gli scavi per sistemare quei marciapiedi che nel 2006 sono vergognosi. ciao mara
utente anonimo

#3 08 Ottobre 2006 – 15:45

X IL N. 1
PRESTO DETTO : I VARI TISCALI , INFOSTRADA , TELE2. DOVRANNA INSTALLARE LE LORO APPARRACHIATURE “DISLAM ” E SE NON VEDONO UN CERTO NUMERO DI UTENTI AS.D.S.L COLLEGATI NON LO FARANNO .
OVVERO SONO COME I CINESI ,APSETTANO DALL’ ALTRA SPONDA DEL FIUME CHE PASSI IL CADAVERE DEL LORO NEMICO.

Il Magniifico.
utente anonimo

#4 08 Ottobre 2006 – 18:10

gli altri isp devono installare dslam unicamente se vogliono fornire adsl in ull (cosa che dubito fortemente..). Una volta attivato il servizio adsl in un comune, chiunque è libero di fare il contratto con chi meglio crede. Spero che nella testa di chi ha firmato, regni la regione e faccia il contratto con telecom almeno per il primo anno
utente anonimo

#5 08 Ottobre 2006 – 21:00

Ciaoo…

COMPLIMENTI X LO SPONSOR a Telecom…

…ke dire io sono totalmente in disaccordo sul finale del post …..

Ciaoo JONNY

utente anonimo

#6 08 Ottobre 2006 – 21:29

uno può fare il contratto con chi meglio crede, però se tutti i 300firmatari poi dicono “no”… non so quanto telecom sia contenta..
utente anonimo

#7 09 Ottobre 2006 – 00:26

Chi ha firmato è obbligato a fare il contratto con la Telecom. Era precisato nella raccolta firme. E penso sia anche una regola di buon senso… Mauri
utente anonimo

#8 09 Ottobre 2006 – 08:12

chi ha firmato non è assolutamente obbligato a fare il contratto, non era assolutamente vincolante. Spero anche io in ogni caso nel buon senso delle persone, sia perchè facciano il contratto, sia perchè lo facciano con telecom e non con altri gestori
utente anonimo

#9 09 Ottobre 2006 – 13:38

Ma chi ha detto che firmare non era vincolante? Io penso proprio che lo fosse. La Telecom non avrebbe mai cominciato i lavori con 300 firme non sicure. Mauri
utente anonimo

#10 09 Ottobre 2006 – 18:06

……..il comune non ha raccolto firme x contratti e lo invito a smentire ……

il comune ha raccolto firme x una petizione adsl ……

la verità è che il comune a sue spese offre gli scavi a telecom

ciaoo JONNY
utente anonimo

#11 09 Ottobre 2006 – 20:55

il comune sta anche sistemando i marciapiedi. è un lavoro che avrebbe comunque dovuto fare. forse per l’adsl l’ha anticipato ma l’avrebbe fatto comunque. andrea
utente anonimo

#12 10 Ottobre 2006 – 08:14

l’importante è che arrivi l’adsl, poi uno dopo un anno può sempre andare dal gestore che preferisce (o anche subito), viva la possibilità di scegliere!
utente anonimo

#13 10 Ottobre 2006 – 10:23

scusate, ma anche chi non ha firmato la petizione puo’/deve fare il contratto solo con Telecom? Che senso ha?

utente anonimo

#14 10 Ottobre 2006 – 14:14

Ognuno e padrone di sottoscrivere
il contratto con chi vuole.

ma almeno x uno o due anni è lunica
scelta, perchè è TELECOM ITALIA
che cabla la centrale

IL MAGNIFICO
utente anonimo

#15 10 Ottobre 2006 – 15:35

Non so come funzionino di preciso le cose, ma non penso che la Telecom dopo che si è sobbarcata la spese degli scavi si faccia subito soffiare i clienti da fastweb, tiscali, tele2, ecc che arrivano belli freschi una volta finiti i lavori. Per me è incredibile. Mauri
utente anonimo

#16 10 Ottobre 2006 – 21:38

telecom deve posare i cavi, e gli altri gestori si attaccano pagando un quid a telecom (che si fa strapagare giusto o non giusto che sia). Ci mancherebbe altro che qualcuno adesso non può decidere di farsi tiscali o libero, telecom finirebbe nei casini legali con l’aiip e non sarebbe una bella cosina..
utente anonimo

#17 11 Ottobre 2006 – 09:58

Si faccia in modo che le guaine che vengono posate in questi giorni siano di diametro piuttosto largo. Cosi’ ci possiamo tirare i cavi che vogliamo con una lunghiiiiiiisssssssssima molla da elettricista, senza che Telecom ci scassi i cabbasisi….
utente anonimo

#18 11 Ottobre 2006 – 14:52

ho chiamato tele2 e dicono che con loro al momento non si può fare alcun contratto a Bottanuco. andrea
utente anonimo

#19 11 Ottobre 2006 – 17:36

ho chiamato il 187 e anche loro mi hanno detto che non si può fare il contratto. Che io sappia telecom può avere l’esclusiva solo il primo anno dall’arrivo della tecnologia adsl
utente anonimo

#20 12 Ottobre 2006 – 10:28

Bene, voglio vedere dei 300 che hanno firmato quanti fanno davvero il contratto. Viene messa alla prova la parola dei cittadini di Bottanuco. Mauri
utente anonimo

#21 12 Ottobre 2006 – 11:18

Ma chi se ne frega.
Prima si posino i cavi, poi si vedra’.
Non venga Telecom a piagnucolare miseria!
utente anonimo

#22 12 Ottobre 2006 – 13:59

x il N° 21
A te forse non ti frega niente , ma a molti gliene frega e penso che saranno + dei 300 che hanno sottoscritto x avere la A.D.S.L .

forse tu vivi ancora nella preistoria ,
la Telcom non ha bisogno di venire a piagnucolare a Bottanuco.

E abbi un pò più di rispetto x coloro che si sono dati dare fare perchè BOTTANUCO AVESSE L ‘A.D.S.L

Il magnifico
utente anonimo

#23 12 Ottobre 2006 – 16:07

Il sedicente “magnifico” lavora per Telecom…
Il commento di 21 “e chi se ne frega” non era certo dedicato a chi si e’ fatto in quattro per portare Bottanuco a livelli di civilta’ almeno accettabili, facendo molto di piu’ di quanto abbiano fatto Le Istituzioni.
Penso che il commento fosse riferito a chi sostiene che “viene messa alla prova la parola dei cittadini di Bottanuco.”
Personalmente non ho firmato nessuna petizione. Vuoi vietare l’allacciamento all’ADSL ai non firmatari? Ti pare accettabile che si debba per forza avere Telecom come unico fornitore del servizio?
Forse Telecom non ha bisogno di piangere miseria, ma non mi sento di difenderla, dato che il canone lo pago anch’io che ho Tele2 e non trovo parcheggio in paese perche’ c’e’ da anni una cacchio di centrale grande come un campo di calcio, che si poteva fare altrove.
Mi sembra che l’ADSL sia il minimo che Telecom debba fare.
E cio’ non toglie nulla ne’ allo sforzo di Marchese, ne’ allo scandaloso ozio in cui vegeta l’Amministrazione.

utente anonimo

#24 12 Ottobre 2006 – 16:56

ciaooo……

UNO alla volta i nodi
vengono al pettine……….

ciaoo JONNY
utente anonimo

#25 12 Ottobre 2006 – 17:18

Mamma mia quanti galli nel pollaio ma sopratutto chiacchere chiacchere e ancora chiacchere mi sembra di essere all’asilo o forse lo siamo veramente,ma che ognuno faccia come la sua coscienza comanda io sincerante non vedo l’ora che questa benedetta ADSL arrivi anche xchè sono stanco di aspettare mezza giornata x aprire un pagina altri se non la vogliono che facciano pure.

Uno stanco di stupidate e chiacchere
utente anonimo

#26 12 Ottobre 2006 – 17:20

ok, uno può fare il contratto con chi vuole, ma pensate che fastweb e company decidano di farsi la guerra a bottanuco per 100 utenti? a suisio l’adsl c’è da anni e fastweb e company non si sono ancora fatti vivi. quindi anche se la raccolta firme non era vincolante formalmente lo è sostanzialmente perchè, almeno all’inizio, alla telecom non c’è alternativa.andrea
utente anonimo

#27 12 Ottobre 2006 – 17:29

E bravo 26 hai ragione io sono sempre il 25, Mi scuso anticipatamente se qualcuno si sente offeso ma vuol che ho colpito nel segno.
utente anonimo

#28 13 Ottobre 2006 – 12:16

va specificata una cosa. Libero, tiscali, ngi e quant’altri, non devono sbattersi minimamente, perchè non devono portare proprie centrali, non devono fare assolutamente nulla. Tu chiami tiscali, gli dici che vuoi l’adsl, loro chiamano telecom, gli pagano un quid e tiscali ti fornisce l’adsl. punto.

Diverso il discorso dell’ULL, ovvero:
Tu chiami tiscali, e tiscali controlla il tuo numero di telefono e dice “non possiamo darle l’adsl in ULL perchè non abbiamo nostri apparati”.

La differenza?
L’ULL permette all’operatore X di avere PROPRIE strutture (quindi di sua proprietà) e di essere totalmente indipendentente da Telecom.
utente anonimo

#29 13 Ottobre 2006 – 13:35

oh, finalmente ho le idee chiare. ma quindi quale adsl è più conveniente? la telecom costa 19,95 al mese. con gli altri si risparmia? ma non è che sono meno affidabili? andrea
utente anonimo

#30 13 Ottobre 2006 – 14:14

ribadisco un concetto: che io sappia (per quanto riguarda la mia esperienza in campo), per il primo anno telecom ha l’esclusiva, quindi si è “costretti” a fare alice (che tanto male non è sinceramente).

Salvo che tu non faccia gaming, o non necessiti alta banda garantita e assistenza come jesus comanda, alice va molto bene – lascia perdere libero/wind perchè effettuano filtro del traffico (bloccano alcuni servizi e rallentano software di file sharing e altra roba che a lora non va a “genio”). Alice in tutta onestà non da problemi, salvo che si sia in una zona sfigata.. con apparati nuovi non ci ritroveremo sicuramente in questa brutta casistica 🙂

Tra un anno (a meno che telecom rinunci all’esclusiva) potrai scegliere di cambiare gestore.

Un appunto: Fastweb fornisce connettività esclusivamente in ULL, per questo che non c’è in tutta italia, usa solo per brevi tratti linee colt/telecom, ma la quasi totalità degli apparati sono di sua proprietà
utente anonimo

#31 13 Ottobre 2006 – 15:11

Ma la smettiamo di raccontare panzane? L’Adsl viaggia sulla stessa fibra per i 640 Kbps fino ai 2Mb e non esiste che per merito del Signor. Marchese ci abbiano dato la 2Mb. La 2 Mb è la standard! Chiedete a Telecom, fate il 191 e informatevi. E’ dal 2004, febbraio 2004, che c’è stato il passaggio Telecom da 640kbps a 2Mb.

L’Adsl è un bene per la città, in primis per le aziende costrette a lavorare con tecnologie assurde, antiquate e costosissime.

NESSUNO DEI 300 FIRMATARI E’ OBBLIGATO A FIRMARE CONTRATTI CON LA TELECOM. Non vi era nessuna clausola, era una semplice raccolta firme.

E alla fine quando la gente saprà della possibilità di avere l’Adsl saranno molti di più dei 300 che hanno firmato.

Pippo Baudo.

utente anonimo

#32 13 Ottobre 2006 – 15:53

– l’adsl non viaggia sempre su fibra
– la fibra non ha banda passante infinita, tutto dipende dai protocolli di compressione
– non è assolutamente vero che telecom porta 2mbit/s, ci sono piu di mille piccoli comuni in italia, dove il taglio massimo è 640/128 (neanche 256 in upload), questo per motivi di distanza dalla centrale operativa, e altri motivi unicamente tecnici
– gli apparati per sostenere l’adsl 4mbit/s sono totalmente diversi per sostenere le adsl fino a 2mbit/s , questo il motivo per cui (presumo) l’intervento del Sig. Marchese è stato necessario, apparati a 4mbit/s hanno costi notevolmente superiori (vedi ad esempio gli apparati per adsl2 e adsl+2, che offrono velocità dai 20 ai 24mbit/s)
– grazie al sig. Marchese, si ha la possibilità di avere 4mbit/s e non “solo” 2mbit/s
utente anonimo

#33 14 Ottobre 2006 – 08:33

mi riderebbe quello di dietro se non tutti i 300 aderissero all’aids……o ADSL!!!
saluti dalla 41enne..
utente anonimo

#34 14 Ottobre 2006 – 17:47

41ENNE CERCA DI ESSERE MENO SCURRILE X FAVORE, IO NON SO COME RIDE IL TUO DI DIETRO MA SO COSA FAI CON QUELLA DAVANTI.
utente anonimo

#35 15 Ottobre 2006 – 07:22

complimenti 3 4 un gran bel linguaggio!!!! ….e poi sono questi i diplomati e laureati d’oggi…
altro che adsl, bisognerebbe tornare nel dopo guerra x farvi capire il vero gusto e valore della vita! …ma forse non lo capireste ed è meglio che restiate nella vostra_____!
saluti dalla 41enne
utente anonimo

#36 15 Ottobre 2006 – 12:21

X IL 32
GLI APPARATI ADSL A 640 SONO GLI STESSI DI QUELLI PER LA 2 MB CHE SONO GLI STESSI CHE FANNO USCIRE L’ADSL A 4 MB PER CUI L’UNICO RINGRAZIAMENTO DA FARE A ONOFRIO è PER L’ADSL PERCHE PER LE VELOCITA NN C’ENTRA PROPRIO NIENTE..L’APPARATO è UNO CHE PUO FAR USCIRE ADSL A VARIE VELOCITA.
utente anonimo

#37 15 Ottobre 2006 – 13:28

Sicuri che per attivare la 4 mega, anche se gli apparati sono gli stessi, la telecom non abbia dei costi? Mauri
utente anonimo

#38 15 Ottobre 2006 – 14:41

La tariffa base è 19,95
poi man mano che vuoi aumentare la velocità , questa aumenta.

Sul sito telecom adesso cè scritto :
velocità fino 2 mega 19,95 + modem
non si se dice 2 mega o velocità inferiore.

Per la 4 mega il costo è di 29,95 X i primi 4 mesi poi dopo dice che la tariffa passa a 36,95 come la 20 mega.

Bisogna aspettare la vendibilita da parte del 187 appena la Centrale sarà collaudata.

Mimmo
utente anonimo

#39 17 Ottobre 2006 – 14:56

Come vedo anche qui, è una vergogna per alcuni commenti depositati, io dico invece grazie a il sig. Marchesi con il suo contributo siamo riusciti a ottenere L’adsl, mi chiedo dunque come mai tutti siamo cosi bravi a parlare e sparlare, però garda caso son sempre gli altri a sbattersi per ottenere qualcosa? e quello che ricevono in cambio sono solo …….!
Io sono una delle 300 persone che ha avuto il coraggio di firmare e sottoscriverò il contratto, è poi chi se ne frega se per due anni dovrò stare con telecom, almeno ho una connessione Internet che viaggia!
utente anonimo

#40 17 Ottobre 2006 – 15:03

marchesi ci hai rotto i coglioni con la tua minchia di adsl
utente anonimo

#41 17 Ottobre 2006 – 15:12

Scusa 39, ma qua la gente cerca di fare informazione seria e nient’altro.
Si è già ringraziato il sig. Marchese più di una volta per quello che ha fatto, ma raccontare della balle tanto per dargli onore e gloria non mi pare una cosa giusta.
Onestamente per quanto ne so io ha ragione l’utente 36, quindi chiederei a voi del blog di smetterla di gloficare il sig. Marchese.

E sarebbe ora che ci facciate veramente vedere il link dell’assemblea in cui Marchese sarebbe intervenuto per avere l’adsl a Bottanuco.

E poi staremo a vedere chi avrà per primo l’Adsl a Bottanuco.. scommettiamo il Sig. Marchese?
utente anonimo

#42 17 Ottobre 2006 – 18:43

Caro utente 41,
ci pare sia chiaro che qui non si glorifica nessuno. Al massimo noi e voi utenti di questo sito veniamo spesso accusati di criticare a destra e a manca. Per quanto riguarda Onofrio Marchese, è vero, non perdiamo occasione per dirgli grazie. Ma perché sappiamo per filo e per segno come sono andate le cose in questi 7 anni di battaglia, con persone sia del comune che della Telecom che ridevano in faccia a Marchese di fronte alla sue rimostranze. Senza contare che Marchese ci ha rimesso anche parecchi soldi di tasca propria per questa faccenda. Ma, per dirla tutta, non gliene frega nulla della gloria: la sua soddisfazione è di poter navigare con l’Adsl tra qualche mese. C’è da scommetterci, invece, che saranno altri a pretendere la gloria. Nella notizia qui sopra, si dice che è grazie all’intervento di Marchese che avremo l’Adsl a 4 Mega. Ed è effettivamente così, stando ai documenti ufficiali: la Telecom aveva inizialmente chiesto la raccolta di almeno 40 firme di utenti interessati alla 4 Mega. Poiché in una settimana ne sono state raccolte 4 di firme (non certo perché non ci sia gente interessate al servizio, basti pensare alle aziende) Marchese ha ottenuto di bypassare la richiesta. Per quanto riguarda infine il verbale dell’assemblea Telecom, da cui risulta che Marchese abbia parlato con Tronchetti Provera, non possiamo pubblicarlo sul sito per due motivi: A) vengono citati altri azionisti che sono intervenuti in assemblea; B) anche a voler oscurare gli altri nomi, le due pagine che ci interessano sono due semplici fogli scritti in Word. Se li pubblicassimo, gli agnostici direbbero: “E chi ci crede? Potrebbe averli scritti Marchese, o chiunque altro”. Ecco perchè siamo disponibili a mostrarvi di persona l’intero verbale della Telecom, rilegato e vidimato. Basta mandarci una mail.
Da ultimo, un grazie a te e a tutti gli altri utenti che con i vostri commenti avete creato un forum sull’Adsl di grande competenza.
Ciao
Ivan
Bottanuco

#43 18 Ottobre 2006 – 11:41

Mah.
Se pubblicate le immagini dei file word non stenterei a crederVi, magari semplicemente cancellando i nomi che non possono essere mostrati. Quindi continuo a non capire perchè non lo facciate.
Per quanto riguarda la raccolta firme credo non ne fosse a conoscenza nessuno, perchè non avrei esitato a firmare se ci fosse stata la necessità di trovare ulteriori 40 firme per l’Adsl a 4 Mb, resta comunque il dato tecnico che è inconfutabile.

Gradirei e penso anche tutti gli altri, che nel prossimo vostro servizio facciate un resoconto dettagliato di questi sette anni di battaglie del Sig. Marchese, in modo tale che tutti ci si renda conto di quanto effettivamente sia successo.

Giusto per dirlo, nel web esistono associazioni recenti che combattono per l’Adsl nei piccoli paesi.

E resta un fatto: la Telecom è un’azienda schifosa gestita da gente schifosa.

utente anonimo

#44 18 Ottobre 2006 – 20:26

Eccoti accontentato. Puoi scaricare il file con i nomi oscurati cliccando sull’icona in fondo alla notizia. Se non altro, speriamo possa servire a dimostrare che tutto ciò che pubblichiamo è ampiamente documentato. Per quanto riguarda la raccolta firme per la 4 Mega, noi l’abbiamo pubblicizzata con un box in bella vista sul sito. Poiché tu e altri non ne sapevano niente, deduciamo che il comune non abbia enfatizzato molto la cosa. Infine, la notizia che documenta la battaglia di Marchese contiamo di farla presto. Prima però si deve concludere la battaglia, con il primo effettivo allacciamento Adsl in paese. Ciao.
Ivan
Bottanuco

#45 19 Ottobre 2006 – 10:34

E ovviamente, giustissimamente, il primo allacciamento Adsl del paese sarà per….

Si accettano scommesse.
utente anonimo

#46 19 Ottobre 2006 – 11:06

Attenzione, per i curatori: il verbale risulta leggibile anche nella parte oscurata. Riporto fedelmente: “Chiede la parola, in via preliminare, il Prof. d’Atri, il quale ricorda come l’assemblea in prima convocazione sia andata deserta…” e potrei proseguire.
utente anonimo

#47 20 Ottobre 2006 – 10:01

Entro il 31.10 l’attivazione dell’Adsl è gratuita, se non si spicciano ce lo sogniamo che è gratis.
utente anonimo

#48 21 Ottobre 2006 – 18:57

per il 45, le prime attivazioni le avranno gli amici e i parenti degli addetti telecom e gli stessi addetti telecom di bottanuco.
utente anonimo

#49 23 Ottobre 2006 – 11:57

ciaoo…….

un consiglio leggetivi bene i contratti
prima di un allacciamento……

e l’attivazione è sempre stata gratis
da quando c’è adsl è la piu grossa bufala di tutte le compagnie

ciaoo JONNY
utente anonimo

#50 24 Ottobre 2006 – 09:48

Jonny ma che stai a dì?

L’allacciamento adsl è a pagamento.
Ci sono dei periodi di offerte che si estendono per molti mesi all’anno, ma tutte fanno pagare un canone di attivazione.
utente anonimo

#51 24 Ottobre 2006 – 11:03

utente #50

Ripeto e sono una bufala
chiunche abbia fatto un contratto adsl non ha mai pagato l’attivazione in realta le compagnie ci tengona a far sapere che costa 154 euro e poi ti scrivono gratis da anni funziona cosi’……
altra nota informativa il contratto dura 12 mesi cioè vuol dire che se cambi gestore prima dei 12 mesi ti addebitano tutti i restanti mesi…valito x flat…

ciaoo jonny
utente anonimo

#52 02 Novembre 2006 – 11:59

Allora basta conti alla rovescia?

A quando la santificazione di Onofrio?

Scommettiamo che i proprietari del blog saranno tra i primi con l’Adsl?

😀
utente anonimo

#53 02 Novembre 2006 – 14:06

Scommettiamo. Io l’Adsl non la richiedo neppure perché mi basta la flat che ho… 🙂
Ciao, Federico
Bottanuco

#54 11 Novembre 2006 – 20:59

Sicuramente ci sarà un primo e un’ ultimo.
e io fossi quello che si è dato da fare per avere l’adsl, VORREI essere il primo, e non vedo nulla di male in questo.
Dopo essermi impegnato anche relativamente, dovrei vedere allacciati per prima chi ha contestato ed è stato a gurdare?
Ma fatemi il piacere, se mi sarei dato da fare, l’avrei fatto per me e per gli altri, non solo per gli ALTRI.
Su da bravi accontentatevi se l’adsl la volete di NON ESSERE I PRIMI.
utente anonimo

#55 11 Novembre 2006 – 21:06

Per Federico e chi come Lui ha una flat a 12 euro, ATTENTI che quando sarà attivata nel comune la possibilità di avere l’ADAL, non vale più la flat e pagherai a tempo.
La flat a 12 euro su telefono, vale solo per i comuni che non sono serviti dall’ADSL.
utente anonimo

#56 23 Novembre 2006 – 09:55

Io avrei firmato per l’ADSL anche per avere un servizio da telecom (forse l’ho fatto e non ricordo). Però non ho contratto di rete fissa quindi mi chiedo se sarà disponibile una linea solo dati per ADSL senza avere l’obbligo di fare anche un contratto per la linea telefonica obbligatoriamente.

Ciao
Marzio
utente anonimo

#57 26 Novembre 2006 – 23:08

ciao marzio, sì, puoi fare un contratto adsl senza linea telefonica, basta che chiami il 187. l’importante è che tu in casa abbia la presa del telefono ma direi che ce l’hai di sicuro:)
utente anonimo

#58 14 Dicembre 2006 – 19:22

Ciaooooo…..

adsl è arrivata…..Fino a 2 Megabps in ricezione (256 Kbps in invio…

info …tiscali è gia attiva …..

ciaoo jonny …auguri buone feste…

utente anonimo

#59 14 Dicembre 2006 – 20:33

c’è anche NGI, figata!!
utente anonimo

#60 16 Dicembre 2006 – 11:55

scandaloso il paese sta diventando un postaccio c’è da avere paura ad andare in giro dopo le 9…io ho 2 figli e per me non bastano solo le telecamere bisognerebbe avere un servizio di controllo piu efficente….grazie per avermi ascoltato lupin3′
utente anonimo

#61 16 Dicembre 2006 – 12:55

e di cosa ci sarebbe da aver paura dopo le 9 a bottanuco ? Cioe’ sul serio tu ti poni il problema di uscire di casa dopo le nove ?
Io ho paura della gente che ha paura.
drugo1971

#62 11 Gennaio 2007 – 18:39

jvmjkghjk
utente anonimo

#63 02 Febbraio 2007 – 18:53

io ho fatto la 4 mega ma va sempre a 2 mega… inoltre, spesso e volentieri i DNS non risolvono il nome del dominio… cmq è così in tutta italia, alla faccia del nostro apparato nuovo! Daniele
utente anonimo

24 03 2008
Sandro

Salve, vorrei trasferirmi a Bottanuco, vorrei sapere qual’è la situazione ad oggi per l’adsl, nello specifico vorrei attivare fastweb, sapere se è arrivata nel vostro paese ?

Grazie mille
Sandro

24 03 2008
Mauri

L’adsl c’è grazie al signor Onofrio Marchese, funziona, ma credo che ci sia solo Alice di Telecom. Non credo che ci sia Fastweb nè altre cose ma potrei essere smentito. Comunque benvenuto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: