Carnevale bagnato carnevale rimandato

19 02 2006

->1) A causa del maltempo, la sfilata di Carnevale è stata rimandata a domenica 26 febbraio. Al suo posto, è stata improvvisata oggi una festa (in maschera) negli spazi comunali sotto la biblioteca. Ad animare la festa è stato il Gruppo Aeper di Torre De Roveri, costato 800 euro (delibera n.6 del 28.1.2006). ->2) Con la delibera n.7 del 28.1.2006 si prevede una spesa di 8.000 euro per organizzare una gita per gli anziani (probabilmente a Modena). Parte della spesa sarà coperta con la quota di 18 euro a carico dei partecipanti. ->3) Con la delibera n.16 del 2.2.2006 si prevede di raccogliere, nel 2006, 20.000 euro in multe stradali. Con la metà di questa entrata si pagheranno la vigilanza serale (500 euro), gli interventi di sicurezza stradale (1.500 euro), la segnaletica (8.000 euro).

Annunci

Azioni

Information

One response

23 04 2007
I 55 commenti lasciati sul vecchio sito

da quando si sposta il carnevale inseguendo una giornata di bel tempo? e se piove anche domenica prossima che si fa, si continua a spostarla fino a ferragosto? marko
utente anonimo

#2 19 Febbraio 2006 – 21:16

sì, infatti. c’era il palazzetto dello sport disponibile, si poteva fare lì, anzichè rintanati come topi nella cantina della biblioteca.
utente anonimo

#3 19 Febbraio 2006 – 21:31

si certo.. e rovinare tutta la pavimentazione? le feste, solitamente vengono sempre rimandate in caso di pioggia
utente anonimo

#4 19 Febbraio 2006 – 23:41

non mi risulta che il palazzetto sia pavimentato con pregiato parquet. e non si trattava certo di entrare con i carri armati. per salvare una giornata il palazzetto si poteva usare benissimo. e comunque da nessuna parte, ripeto da nessuna parte, c’era scritto “in caso di piogga la sfilata verrà rimandata”. marko
utente anonimo

#5 20 Febbraio 2006 – 13:16

ho letto un avviso in cui il sindaco dice di lavarsi bene le mani dopo aver toccato cigni morti. Meno male che ce l’ha detto! Da quando l’aviaria è in italia, a Bottanuco si organizzano spedizioni per andare a caccia di cigni. Si pensava di non lavare le mani dopo averli palpeggiati con cura, ma se lo consiglia il sindaco… a parte gli scherzi, ma per chi ci ha preso? Per dei mentecatti?!? andrea
utente anonimo

#6 20 Febbraio 2006 – 18:05

ma avete visto in che condizioni era l’aula sotto la biblioteca?sicuramente se la festa fosse stata fatta al palazzetto quei “dolci ed educati” bambini con la schiuma avrebbero sicuramente rovinato tutto..come del resto hanna fatto anche sotto la biblioteca..
Sono i genitori che devono usare 2 dita di testa e NON acquistare ai figli la schiuma..QUELLO NON è CARNEVALE, MA VANDALISMO PURO!!!!!!!!!!
utente anonimo

#7 20 Febbraio 2006 – 19:45

Anonimo 6 a carnevale ogni scherzo vale!!! prendila con filosofia noooo…sono ragazziiiiiiiiiiii!!!!
ciao gabibbo
utente anonimo

#8 20 Febbraio 2006 – 20:40

il problema non può essere un po’ di schiuma. bastava mandare lì il giorno dopo un’impresa di pulizie che rimetteva a nuovo il palazzetto. ripeto: se davvero si voleva salvare la festa, c’era la possibilità di farlo. e si dava anche dimostrazione di un comune che ha i suoi assi nella manica. e non che bastano due gocce per far saltare tutto. occasione persa. come tante. marko
utente anonimo

#9 20 Febbraio 2006 – 20:47

ammappete, 20 mila euro di multe in un anno. qualcuno mi fa 20.000 diviso 365 che voglio capire quanto pensano di multare al giorno? grazie, Chico
utente anonimo

#10 21 Febbraio 2006 – 00:13

Si parla sempre senza sapere le cose, pare.
Far saltare la sfilata di carnevale non è stata dimostrazione di incapacità ma anzi era previsto dal comitato organizzativo (di cui facevo parte).

Si era pensato di anticipare il nostro carnevale (come ogni anno) di una settimana rispetto a quello “vero”, per far sì che, nel caso di pioggia, ci fosse una possibilità in più di fare la sfilata.

Ergo, a quanto sono rimasto io, non essendo purtroppo a Bottanuco ieri, in teoria domenica prossima dovrebbe esserci la sfilata “vera”….

Purtroppo, visto il “diversivo” inventato sotto la biblioteca, non so bene quali siano le scelte riguardanti la sfilata.
Ci tengo però a sottolineare che l’organizzazione della stessa è totalmente indipendete dall’Amministrazione Comunale, ma anzi nelle mani di pochi volenterosi che da due anni a questa parte cercano di organizzare un evento al quale il paese pare non dare ormai troppo peso…

20.000 euro diviso 365 fa 55 euro al giorno… un eccesso di velocità è, nella sua cifra minima, tre volte tanto… e si sa che, da sempre, le amministrazioni puntino su quel genere di multa, facendo controlli sulle provinciali che percorrono il paese. E’ da sempre così e si sa. Basta stare attenti.
Rainman85

#11 21 Febbraio 2006 – 09:58

caro rainman,
1- non era scritto da nessuna parte che la sfilata sarebbe stata rinviata. sul volantino appeso in bacheca, ad esempio, nemmeno l’ombra.
2- e se domenica prossima piove? sembrerebbe di no, ma nel caso, cosa si fa, salta definitivamente? come vedi un diversivo in caso di pioggia va tenuto sempre pronto. a cosa avete pensato?
3- come fai a dire che l’organizzazione del carnevale è totalmente indipendente dall’amministrazione comunale? sui volantini c’era scritto “in collaborazione con il comune”. mi risulta che vi hanno dato la biblioteca (comunale), 800 euro di saltimbanchi, e il rinfresco l’avete pagato voi?
4- della commissione carnevale fa parte anche il parroco? abbiamo visto che si è preso lui la la briga (discutibile se vogliamo) di dire che la sfilata sarebbe stata rinviata. voi (o chi per voi) vi siete limitati ad un foglio formato A4 che pioggia e vento hanno ridotto ad un fazzoletto sporco. se invece il rinvio fosse stato chiaro, quindi con volantino, insegna luminosa del comune, ecc non ci sarebbe stat bisogno, all’ultimo, di correre ai ripari in questa maniera “fuggi fuggi”. questa non è dimostrazione di incapacità organizzativa? lodi e lodi a chi organizza il carnevale (per me si potrebbe pure non fare per gli adulti, basterebbe qualcosa nelle scuole). andrea
utente anonimo

#12 21 Febbraio 2006 – 10:07

scusa, mi autocorreggo il punto 3. Non c’è scritto “in collaborazione con il comune” ma addirittura “comune di bottanuco in collaborazione con…”. Questo vuol dire totalmente indipendente dall’amministrazione comunale?! andrea
utente anonimo

#13 21 Febbraio 2006 – 19:29

La commissione organizzativa era composta da:
Don Frabrizio – curato
Eleonora Pagnoncelli – assessore alla cultura
Amos Carminati – politiche giovanili
Alessandro Borgogno (io) – responsabile Cooperativa Crisalide per Bottanuco
e altri rappresentanti delle altre organizzazioni che operano in paese (di cui evito di postare i nomi propri per brevità): AVIS, Gruppo Fanti, ecc…

Conseguentemente ognuno ha fatto il suo: il Comune ha pagato l’animazione, le varie organizzazioni hanno messo in piedi giochi per i bambini, altri hanno fatto i carri, ecc…
Per questo motivo mi sento di dire che non è un’attività organizzata direttamente dal Comune (una di quelle, per così dire, di cui si lamentano tutti su questo b-log), ma ha anzi accolto idee e volontà di diverse sponde.
(Se sul volantino c’era scritto “Comune di Bottanuco in collaborazione con..” è perchè comunque i fondi li mettono loro).

Proprio per essere così poli-gestita però, è normale che alcune parti possano funzionare peggio di altre. Qualcosa non va bene?
La commissione è aperta alle idee di tutti, e l’ultimo incontro, decisivo, per organizzare la Sfilata, era aperto a tutto il paese. Bastava venire.

Pare che l’opzione “domenica dopo” fosse stata rimpiazzata definitivamente dal rinfresco sotto la biblioteca, scelto con anticipo come diversivo e quindi non “improvvisato”, e, tra l’altro, ampiamente pubblicizzato, come la sfilata stessa, sul display del Comune (addirittura entrambi i manifesti giravano in loop anche ieri, ben visibili).
Quindi direi che d’informazioni ce n’erano eccome e il diversivo, preventivato, non ha affatto ha dimostrato disorganizzazione: al più è discutibile la scelta dello spazio angusto.
Rainman85

#14 21 Febbraio 2006 – 19:46

non fare il furbino.
1) non mi hai risposto alla domanda SE DOMENICA PROSSIMA PIOVE DOVE FATE LA SFILATA? si improvviserà anche in questo caso qualcosa?
2) sul volantino non c’era assolutamente scritto che in caso di pioggia si faceva un rinfresco sotto la biblioteca nè tantomeno che la sfilata andava rinviata
3) io la cosa del rinfresco sul display del comune l’ho letto solo ieri. forse c’era anche prima ma non l’ho visto. invece la storia del rinvio della sfilata NON è mai stata scritta. in ogni caso: ma come si fa ad affidare un’informazione unicamente al display luminoso del comune? C’è gente che non passa quotidianamente in piazza, c’è gente che passa dalla piazza e trova il semaforo verde e non lo guarda, c’è gente che passa dalla piazza trova rosso ma non lo guarda, c’è gente che passa dalla piazza trova rosso e siccome sono tante le notizie che girano (tra cui Benvenuto Piercasimiro) magari non passa la notizia del carnevale proprio quando c’è fermo lui.
4) ma dove caspita avete pubblicizzato che questa commissione carnevale era aperto a tutto il paese? non lo sapeva nessuno! i vostri metodi di informazione non funzionano.
5) se del comune facevano parte solo due persone su… 1000 (a sentire te erano circa così). ma perchè avete permesso che scrivessero “Il comune di bottanuco organizza”? Di fronte a questo, come fai a dire che l’evento è totalmente indipendente dal comune?
6) delle 1000 persone che hanno costituito la commissione, deve essere il parroco a prendersi la briga in biblioteca di dire che la sfilata si rimanda? a bottanuco parroci e curati non hanno niente di meglio da fare che pensare alle sfilate in maschera? Evidentemente se non ci sono loro non si combina niente.
7) io critico non in base a chi ha organizzato, ma in base al risultato. se l’ha organizzato il comune, o la commissione pinca pallina, e chissenefrega, il risultato è che ci sono stati diversi scivoloni. e mi dispiace che ora non ci sia nemmeno l’onestà di ammetterlo.
Ciao, Andrea
utente anonimo

#15 21 Febbraio 2006 – 20:00

ANDREA SI FEDE CHE NON CAPISCI PROPRIO NIENTE DI AMMINISTRAZIONE!!! SU QUALSIASI VOLANTINO SI SCRIVE L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE CON L’AIUTO DI….LO è STATO PER LA SFILATA, LO è STATO PER LA FESTA DEL 31 OTTOBRE(DOVE IL COMUNE HA SOLO MESSO 100€) LO è STATO E LO SARA…MA è ANKE GIUSTO COSI!!

RAINMAN CONTINUA COSI CON LA TUA LOTTA ALL’IGNORANZA CHE IO TI SOSTENGO!!!

EZLN
utente anonimo

#16 21 Febbraio 2006 – 20:26

oh oh oh…. il “furbino”… cos’era, un insultino? O una minaccina?

Chiarisco, ma comunque l’ho già detto:
a. essendo stato assente domenica NON SO se la sfilata venga davvero rifatta

b. avendo letto sul display il discorso del rinfresco, trovo probabile il fatto che la sfilata non venga rifatta, ma, onestamente, NON LO SO.

c. d’accordissimo che i volantini affissi in pochi posti e il display del comune non siano sufficienti. Pregasi inoltrare altra soluzione che non sia “un voltanino in ogni cassetta della posta”, perchè noi non ne abbiamo trovate di migliori e con copertura più radicale. (il Budget, ahimè non è illimitato)

d. Quello che ha detto EZLN è giustissimo: per quanto il contributo del Comune possa variare e a volte essere esiguo, è giusto che sia scritto che l’iniziativa è da esso patrocinata

e. Ma è un problema così grosso che un curato partecipi alla vita sociale del paese? Vi dà fastidio? Chi doveva venire a parlare? Il sindaco? Un barista? Lo spazzino? Il curato, come membro responsabile del comitato organizzatore, ha parlato per tutti. Fine. Che male c’è?

Rainman85

#17 21 Febbraio 2006 – 22:42

scusa, ma sei un membro del comitato carnevale e non sai una cosa a dir poco fondamentale come se la sfilata si fa domenica o no? comunque è così, si fa domenica, la mia domanda è: se piove dove si fa?
Per far circolare le notizie, potreste mettere dei bei manifesti sui pali della luce, come quelli del circo. non mi sembra una soluzione così inarrivabile…
Non capisco perchè ti rivolgi a me dandomi del Voi, guarda che non sono il mago otelma.

Per elzn: meno male che ci sei tu ad illuminarmi. però per il cre, ad esempio, non mi risulta ci sia scritto da nessuna parte “il comune di bottanuco in collaborazione con”. e lì i soldi chi li mette? il comune allunga le mani più che può, ma evidentemente ci sono casi in cui qualcuno gliele tira via.

ps. furbino sta per furbo che circumnaviga le domande. ma quale insultino!
andrea (tra l’altro, alessandro, ci conosciamo…;)
utente anonimo

#18 21 Febbraio 2006 – 23:20

Bella sòla che è stato sto carnevale. Se ci fosse stato un bello spazio al coperto si poteva fare una grande festa e finita lì, non star qui a asppettare la giornata di sole. Che c’era un rinfresco sotto la biblioteca non si sapeva affatto. Io, tutti i miei parenti, le mie amiche. Non siamo tutti imbecilli. Alcuni l’hanno soperto a messa. Certo che se era per quei fogli glialli messi su qualche palo, buonanotte. Mara
utente anonimo

#19 22 Febbraio 2006 – 01:00

Beh non la so perchè purtroppo cause di forza maggiore (esami + assenza da Bottanuco) mi hanno impedito di preseziare
a. all’ultima riunione
b. alla sfilata in sè

Mi spiace non saper rispondere, dunque.

Il “voi” non era riferito a te, ma era generico agli utenti del blog.

Per l’idea dei manifesti ai pali… terremo presente ^___^

Anyway, per placare un po’ gli animi… son qui che mi scervello su quale Andrea tu possa essere ^___^

Rainman85

#20 22 Febbraio 2006 – 07:22

caro andrea. solo se dedicheresti solamente 1 minuto a riflettere ciò ke scrivi e se la tua partecipazione fosse + attiva forse qualcosa in + verrebbe fatto in funzione a tutto ciò ke kiedi….
– ricordati, e fortunatamente è così, ke c’è solo una PERSONA ke ha vissuto sulla terra e non ha mai sbagliato, Gesù Cristo….il DIO in persona……….riflettete gente, riflettete..
ciao a tutti e buona giornata dall’amico di Pirlo, EZLN, ecc..
utente anonimo

#21 22 Febbraio 2006 – 09:52

Ezln, mi dispiace che in una questione così frivola arrivi a tirare in ballo la religione. Davvero fuori luogo. Io a livello comunale sono più attivo di quanto tu possa pensare. non parlo a vanvera anche se a te fa comodo pensare/dire questo. sto solo dicendo che ci sono problemi di organizzazione evidenti. se poi di fronte a questi vuoi che si dica “Uau che bravi! eccellente, magnifico, che eroi!” è un altro conto. le critiche servono a migliorarsi. a meno che uno si sente già il migliore del mondo e non le accetta. come il tuo caso, andrea
utente anonimo

#22 22 Febbraio 2006 – 14:46

bavo andrea
giusy
utente anonimo

#23 22 Febbraio 2006 – 18:08

ANDREA GUARDA CHE IO NN HO MAI PARLATO DI RELIGIONE….IL COMMENTO N°20 NON L’HO SCRITTO IO…..
utente anonimo

#24 22 Febbraio 2006 – 18:13

hai ragione, scusa, è firmato “un amico di ezln”. Ma quindi lo conosci? andrea
utente anonimo

#25 22 Febbraio 2006 – 19:37

si lo conosco perche?
EZLN85

#26 22 Febbraio 2006 – 20:02

salutamenlo e portagli la mia risposta. andrea
utente anonimo

#27 22 Febbraio 2006 – 20:46

MA QUALCUNO CI DICE O NO DOVE SI FA STA SFILATA SE PIOVE? VOGLIONO FARCI UN’ALTRA SORPRESA? POI MAGARI IL GIORNO DOPO DICONO CHE ERA TUTTO PREVISTO E LO SCRIVONO SUL DISPLAY DEL COMUNE (IL GIORNO DOPO). DOVE SI FA? SALTA? IO CI DEVE PORTARE LE MIE FIGLIE IN SFILATA, RINGRAZIO CHI L’HA ORGANIZZATA, PERò DOPO QUELLO CHE è SUCCESSO DOMENICA SCORSA VOGLIO CAPIRE COSA C’è IN PROGRAMMA PER LA PROSSIMA. SERGIO
utente anonimo

#28 22 Febbraio 2006 – 22:05

Domenica 26 febbraio si farà la sfilata che era stata organizzata per il 19 febbraio. Si partirà da Cerro e si arriverà a Bottanuco. Il ritrovo è alle ore 14 / 14.30 credo.

Comunque nonostante lo spazio effettivamente limitato i bambini presenti si sono divertiti ed erano contentissimi

utente anonimo

#29 22 Febbraio 2006 – 23:48

QUESTO ERA CHIARO, MA IL PUNTO E’: SE PIOVE DOVE SI FA? NON SI FA? SI RIMANDA? SERJO
utente anonimo

#30 22 Febbraio 2006 – 23:51

QUALCUNO LO SA? PERCHè QUESTA COSA NON è AFFATTO CHIARA E NATURALMENTE NON è SPIEGATA DA NESSUNA PARTE… SERJO
utente anonimo

#31 23 Febbraio 2006 – 06:58

personalmente non so, però potresti chiedere in comune, se non hai tempo di andarci può chiamare lo 035 907191 e provare a chiedere.
utente anonimo

#32 23 Febbraio 2006 – 07:04

ve l’avevo detto…..
e se nevica, perchè non puliscono; e se c’è il sole, che caldo che fa!… e se piove, uffa chennoia……ecc. ecc….
– ricordatevi che l’uomo propone e DIO dispone!!!!! …(fortunatamente)
…….saluti dalla 40enne..
utente anonimo

#33 23 Febbraio 2006 – 10:26

mi risulta che il carnevale non è organizzato dal comune. o no? quindi perchè dovrei chiamare in comune? comunque è carino il fatto che nessuno, neanche quelli che sanno il numero del comune a memoria, sappiano cosa succede in caso di pioggia…
signora quarantenne, le manca di dire “meglio un uovo oggi che una gallina domani” e “chi va via perde il posto all’osteria” poi le ha dette tutte. andrea
utente anonimo

#34 23 Febbraio 2006 – 10:57

ne so altre comunque caro saputello..
utente anonimo

#35 23 Febbraio 2006 – 14:04

tipo “Chi va piano va sano e va lontano”? Lei lo sa dove si fa il carnevale se piove o sa solo i proverbi? andrea
utente anonimo

#36 23 Febbraio 2006 – 19:30

ciaoo….

al punto 3 i conti non tornano……

il codice della strada prevede i 90 orari su una strada pronviciale e i 70 su una strada a alto scorrimento perchè c’è il 50.

ciaoo JONNY
utente anonimo

#37 23 Febbraio 2006 – 20:18

Jonny ho difficoltà a seguire il tuo post, e mi interessa molto.
Il codice della strada però cita:

Art. 142. Limiti di velocita’

1. Ai fini della sicurezza della circolazione e della tutela della vita umana la velocità massima non può superare i 130 km/h per le autostrade, i 110 km/h per le strade extraurbane principali, i 90 km/h per le strade extraurbane secondarie e per le strade extraurbane locali, ed i 50 km/h per le strade nei centri abitati, con la possibilità di elevare tale limite fino ad un massimo di 70 km/h per le strade urbane le cui caratteristiche costruttive e funzionali lo consentano, previa installazione degli appositi segnali.

2. Entro i limiti massimi suddetti, gli enti proprietari della strada possono fissare, provvedendo anche alla relativa segnalazione, limiti di velocita’ minimi e limiti di velocita’ massimi, diversi da quelli fissati al comma 1, in determinate strade e tratti di strada quando l’applicazione al caso concreto dei criteri indicati nel comma 1 renda opportuna la determinazione di limiti diversi, seguendo le direttive che saranno impartite dal Ministro dei lavori pubblici.

conseguentemente, purtroppo, è pienamente lecito, per il punto 2, che sulle nostre provinciali viga il limite di 50 km/h, nonostante sia, a mio avviso, anacronistico, pericoloso, inutile e vessatorio.
Rainman85

#38 23 Febbraio 2006 – 21:42

secondo me se i comuni si organizzassero, potrebbero imporre i 90 all’ora (anche solo i 70 sarebbero decenti). il punto è che tutti hanno interesse a tenere i 50. a parte gli automobilisti. siccome le giunte rosse sono sanguisughe che ciucciano soldi, gli basta mettersi sul provinciale con la telecamerina e fottono la prima persona normale che guida ad una velocità normale: più di 50 all’ora. Luigi Ca.
utente anonimo

#39 24 Febbraio 2006 – 00:16

D’accordissimo, solo mi spiace sottolineare che non è abitudine solo delle “giunte rosse”… tutt’altro…
E poi dai, la nostra sarà mica una giunta rossa… orsù…
Rainman85

#40 24 Febbraio 2006 – 00:53

orsù, quaggiù, 1 più 1 fa DU. mi risuta che in comune a bottanuco c’è l’ulivo, unione, triciclo, margherite querce conifere e triccheballacche. questa gente la sa lunga in fatto di amministrazioooone. Però non facciamone un discorso politico. ci sono diversi comuni dell’Isola, di centrodestra, che non mi risulta abbiano iniziato battaglie per cambiare la velocità massima sul provinciale. al nostro comune, logicamente, non passa neanche per l’anticamera del cervello. si perdono in una sfilata di carnevale sotto la pioggia figuriamo se iniziano una battaglia con la provincia. Luigi Ca.
utente anonimo

#41 24 Febbraio 2006 – 12:19

INIZIALMENTE LA STRADA PROVINCIALE COME DICE IL NOME E’ DELLA PROVINCIA….SECONDA COSA ATTRAVERSA IL CENTRO URBANO DI BOTTANUCO,SUISIO,MEDOLAGO,SOLZA E CALUSCO QUINDI E’ GIUSTO CHE IL LIMITE DI VELOCITA’ SIA 50 KM/h PER GARANTIRE LA SICUREZZA…

EZLN
EZLN85

#42 24 Febbraio 2006 – 14:44

cosa intendi per centro urbano?
utente anonimo

#43 24 Febbraio 2006 – 15:03

PER CENTRO URBANO SI INTENDE ZONA ABITATA E IL PROVINCIALE SIA A DESTRA CHE A SINISTRA E’ ABITATO!!
EZLN85

#44 24 Febbraio 2006 – 22:47

me se al di là dal provinciale è tutta zona industriale! a meno che hanno reso abitabile pure quella per i loro loschi fini… serjo
utente anonimo

#45 25 Febbraio 2006 – 00:10

LE POSTE DI BERGAMO MI HANNO DETTO CHE HANNO RICEVUTO UN’ALTRA LETTERA DA PARTE DEL COMUNE DI BOTTANUCO. DICONO CHE SAREBBE MEGLIO SCRIVERLE SU UNA CARTA PIù MORBIDA, PERCHè QUELLA PER LE FOTOCOPIE GLI FA VENIRE LE IRRITAZIONI.
utente anonimo

#46 25 Febbraio 2006 – 12:54

tra i tanti discorsi evasivi di alessandro e ezln intanto siamo a sabato, piove, domani c’è la sfilata e ancora nessuno, NESSUNO, sa cosa si fa in caso di pioggia. Questo è organizzazione?! La gente deve sapere per tempo cosa si fa!! questo vi serva di lezione: è stupido rimandare le manifestazioni per rincorrere una giornata di sole. si fissa un giorno e si fa. se piove deve esserci pronta un’alternativa (tipo al palazzetto) e basta. mica rimandare rimandare rimandare. Luis
utente anonimo

#47 25 Febbraio 2006 – 13:04

Se piove non si fa.
Tra l’altro è SEMPRE stato così: si rimandava una volta, se pioveva anche la seconda amen, saltava.
Rainman85

#48 25 Febbraio 2006 – 13:21

ma allora che senso aveva fare quella festicciola sotto la bibilioteca? si rimandava tutto a questa domenica e se pioveva si faceva una megafesta e basta. tutto perchè non c’è un edificio decente per fare le feste. anzi, ci sarebbe il palazzetto ma hanno paura dell’effetto devastante dei coriandoli. e ora stanno pensando di costruire un anfiteatro: all’aperto. nel 2006 siamo ancora qui in balia della pioggia… luis
utente anonimo

#49 25 Febbraio 2006 – 14:38

sì, la soluzione logistica del rimandare e fare la festicciola nel mezzo non la condivido neppure io… fatto sta, è così…
Rainman85

#50 25 Febbraio 2006 – 18:24

ma rainman tu che sei uno degli organizzatori, perchè non cerchi farci sapere qualcosa di più…almeno per i nostri figli..e ti daremo una mano a spargere la voce
ciao terry
utente anonimo

#51 25 Febbraio 2006 – 19:24

beh perchè ormai purtroppo giungiamo a giochi fatti…la carta “festa al coperto” è stata fatta… quello che mi hanno detto ieri è “Domenica si fa bla bla, se piove salta”, ed è finita lì. Per il futuro indubbiamente cercherò di pubblicizzare eventi simili anche via internet. Mi spiace, ma ormai temo davvero sia tardi.
Rainman85

#52 25 Febbraio 2006 – 20:19

cmq grazie rainman
terry
utente anonimo

#53 26 Febbraio 2006 – 03:30

di nulla Terry… grazie per la comprensione.
Rainman85

#54 26 Febbraio 2006 – 10:34

che bella coooosa na jurnata e sooole, l’aria sereeena dopo una tempeestaaa. Meno male che giuliacci ci azzecca e ha previsto sole. sennò che glielo diceva ai nostri figli che la sfilata saltava e come alternativa non si faceva… niente? W IL SOLEEE!!!!!!!!!!!! Sergio
utente anonimo

#55 27 Febbraio 2006 – 20:08

complimenti per la sfilata e per la festa sotto la biblioteca..a me è piaciuta tanto
utente anonimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: