Il paese si mette in luce

9 11 2005

Con la delibera 86 del 6.10.05 la giunta ha stanziato 44mila euro per rendere a norma i lampioni di ben 53 vie del nostro paese. Per questa operazione sono stati contattati la Ditta Sole (proprietaria dell’impianto di illuminazione) e l’Enel (per la somministrazione dell’energia necessaria). Le lampade al neon saranno così sostituite con quelle a norma che eliminano i coni d’ombra e migliorano la luminosità.

Annunci

Azioni

Information

One response

23 04 2007
I 16 commenti lasciati sul vecchio sito

Ordinaria amministrazione…
utente anonimo

#2 15 Novembre 2005 – 09:38

Ma deve pagarli il Comune… quindi noi??
La linea non è di proprietà dell’Enel..??
maaahh…..!!!!??’

utente anonimo

#3 17 Novembre 2005 – 09:11

sarebbe opportuno esporre i lampioni esistenti al di fuori delle piante che ombreggiano la luce in maggior parte delle vie di Bottanuco.
Inoltre semplificate le terminologie del sito se volete che tutti possono dare il loro parere.grazie e buon lavoro
utente anonimo

#4 17 Novembre 2005 – 09:19

si vedono tanti cartelli pubblicitari a riguardo delle macchinette (cani) di distribuzione dei sacchetti, ma dove sono indicate i cartelli che indicano la posizione dei distributori, sarebbe opportuno indicare dove sono situati i distributori,
utente anonimo

#5 17 Novembre 2005 – 15:43

Grazie del tuo contributo caro anonimo3
Ma cosa intendi per semplificare le terminologie del sito??
Se vuoi dare un ulteriore aiuto e se sei disponibile contattaci… cliccando su federico o ivan ciao …
utente anonimo

#6 27 Novembre 2005 – 20:15

BE’, MENO MALE, DI LUCE NON C’è Nè MAI ABBASTANZA LA SERA. PERò NON CAPISCO PERCHè QUESTA SPESA NON SPETTI ALL’ENEL.
ALEX
utente anonimo

#7 09 Dicembre 2005 – 11:57

PRIMA L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE STIPULA UN CONTRATTO DI MANUTENZIONE CON L’ENEL PER LA SOMMA MODESTISSIMA DI € 70.000,00, SUCCESSIVAMENTE DECIDE DI SOSTITUIRE LE LAMPADE DI CERTE VIE CON UN CONTRATTO DI € 40.000,00: CHE BELL’AFFARE!!
DESIDEREREI ESSERE L’AZIONISTA PRINCIPALE DI ENEL.

PAUL MC.KENZJE
utente anonimo

#8 15 Dicembre 2005 – 17:56

in realtà la stipulazione di un contratto di 10 anni per la fornitura e manutenzione a favore dell’enel in questo momento è stata una mossa un po’ azzardata visto che con la liberalizzazione dell’energia nel 2006 si potevano mettere in concorrenza altre aziende come ad esempio la Tenaris (ex dalmine) per una fornitura e manutenzione degli impianti a prezzi FORSE più concorrenziali ed economici per il nostro Comune.
Fede.
utente anonimo

#9 17 Dicembre 2005 – 22:10

Leggo oggi sul notiziario del Comune di Bottanuco che si avrà un risparmio di energia del 30% peccato che con il contratto decennale sottoscritto recentemente con l’enel non se ne potrà usufruire.
B.S.
utente anonimo

#10 18 Dicembre 2005 – 19:33

A proposito di questo vi racconto una cosa pazzesca! Nella mia via hanno segato una decina di piante bellissime perchè dicevano che facevano ombra ai lampioni!!!!!!!!!!!!! Pazzesco!! Bastava mettere i lampioni col braccio!!!!!!!!!!!!!
Ciao, grazie di questo sito, almeno possiamo dire la nostra, sperando che qualcuno ci ascolti!!!! Ciao Cinzia
utente anonimo

#11 18 Dicembre 2005 – 21:39

INTERESSANTE QUESTA COSA… ROBA DA INCATENARSI ALLE PIANTE! STRANO CHE NON LA SCRIVANO SUL NOTIZIARIO COMUNALE….
renato
utente anonimo

#12 03 Gennaio 2006 – 16:16

c hai stancato, renato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
utente anonimo

#13 09 Gennaio 2006 – 21:52

rispondo al n. 12, forse Renato ha stancato te, ma sicuramente non me.
Complimenti per il sito. Giorgia
utente anonimo

#14 10 Gennaio 2006 – 06:55

ma quanti complimenti x il sito………….ma qualcosa di + concreto da renato e giorgia??????
utente anonimo

#15 10 Gennaio 2006 – 10:06

mister 14, ti consiglio di rileggere tutti i miei commenti prima di dire certe stupidaggini. E poi il tuo commento sarebbe concreto? E non è che tu sei uno del comune a corto di idee che viene qui a cercare consigli? Se no che cosa continui a chiedere a tutti di essere concreti? Mica uno per dire la sua deve fare anche una controproposta in carta bollata! Mi sono appena riletto i commenti di questa pagina e ho trovato due idee concretissime: 1) mettere i lampioni con il braccio per non tagliare le piante 2) mettere delle piantine per specificare dove sono i box per i cani. Sono due idee preziose che a quelli del comune evidentemente non sono venute ma alla gente di questo sito sì. Se sai leggere, le proposte concrete ci sono. Aguzza la vista prima di parlare per niente.
renato sp.
utente anonimo

#16 11 Gennaio 2006 – 07:32

come sulla famiglia cristiana: aguzza la vista!!!!! ok renato sp. sono daccordo con te……utente 14
utente anonimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: